Rocca San Giovanni. Progettare insieme ai cittadini e ai giovani talenti: a Rocca San Giovanni parte Rocca Lab, il laboratorio civico per stimolare la cittadinanza attiva

20 Marzo 2015 20:210 commentiViews: 5

 

 

E’ prevista per domenica 22 marzo prossimo dalle ore 17,45 a Rocca San Giovanni, presso il polo culturale Arturo Colizzi, la presentazione di Rocca Lab, un progetto promosso dal movimento La Rocca dei giovani che intende lanciare lo strumento dei laboratori civici per sperimentare nuove pratiche di cittadinanza attiva.

 

Il progetto, patrocinato dall’associazione RATI e dal centro d’informazione Europe Direct della Provincia di Chieti, si è sviluppato subito dopo la fortunata esperienza de La Rocca dei giovani, evento svoltosi lo scorso ottobre nel corso del quale i giovani talenti di Rocca e d’Abruzzo hanno raccontato le loro storie e le loro esperienze: da lì si è sentita l’esigenza di mettersi all’opera, condividendo competenze e talento. Insomma le risorse ci sono, le idee e i talenti anche: è solo il momento di condividere, progettare insieme e mettere in pratica, con il contributo di tutti i cittadini attivi e che hanno a cuore il proprio futuro e la propria terra.

 

Il concetto di base è che per migliorare la qualità della vita e per assicurare il benessere di tutta la comunità sia indispensabile ripartire non solo dalle sue esigenze, ma anche dalle sue capacità. L’evento si articolerà quindi in due parti: nella prima vi sarà ancora spazio per ascoltare le testimonianze dei giovani, nella seconda si lancerà la proposta di laboratorio civico con una simulazione: i cittadini avranno la possibilità di mettere sul piatto problemi, esigenze, necessità e bisogni che, grazie alle loro stesse competenze, possono trasformarsi in proposte e progetti concreti per la comunità roccolana.

 

Nella prima parte ascolteremo le testimonianze di Lina Aimola, ricercatrice a Londra, Tommaso D’Ercole, che ha avviato la carriera diplomatica presso il Ministero degli affari esteri, Silvia Renzetti, avvocato e assegnista di ricerca all’Università di Bologna, Mario Verì, informatico e startupper, Cristian Bomba, promotore e progettista di LogiCittà a Lanciano, Agnese Senerchia, architetto e socio RATI, e Martina Ursini, export manager Ursini di Fossacesia. Sarà possibile seguire l’evento anche in streaming direttamente sul sito www.roccalab.it, nel quale peraltro si possono trovare tutte le informazioni relative al progetto e le modalità di partecipazione.

 

In allegato il programma dettagliato dell’evento. Per informazioni ciao@roccalab.it

 

 

Rocca San Giovanni, 20 marzo 2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi