Non piu’ feste della madre e del padre

31 Marzo 2015 00:330 commentiViews: 18

in un asilo romano,nel quartiere Trieste.Lo hanno deciso i maestri cosi’,perche’ i genitori non contano piu’.

Quale altro motivo potrebbe esserci? Be’,uno appare chiaro,almeno per
quanto mi riguarda.L’Italia,parte dell’Italia,parte degli italiani,e’ impazzita.non ragiona piu’ presa,anzi accecata dall’odio,dal rancore,dalla gelosia,dall’invidia. Dov’e’ l’Italia che lasciai nel 955? Le cose non andavano molto bene,in qualche caso c’era la fame pero’ nessuno era stato preso alla gola dai musulmani,da chi vuole distruggere l’Europa,con l’Italia in testa. Si cercava di sopravvivere e molti di noi erano costretti a lsciare i nostri paesi per cercare lavoro altrove.C’era la volonta’ di vincere,di arrivare a un futuro migliore,mamma e papa; erano i nostri eroi,amati,riveriti.
Poi,con il tempo,qualcosa appannava la mente di tanti italaini.I ricchi
dovevano dare tutto a chi non aveva,i poveri avevano il diritto di prendere tutto quanto volevano,.I giovani scoprivano droghe e uccidevano la possibilita’ di fare ottime cose nella vita. Fino ad arrivare ad oggi:maestri d’asilo che decidono niente festa per la mamma ed il papa’.
Quelli dell’asilo di Roma non hanno fornito spiegazioni;soltanto hanno detto che le cose cambiano e che quindi anche la scuola deve cambiare. Forse domani diranno che Italia non va bene,bisognera’ scegliere un altro nome. .
Bene,permettetemi di suggerirne uno: il paese degli incoscenti!
Benny manocchia
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi