Il Comune di Castellalto festeggia i 104 anni di Nonna Regina

14 marzo 2015 20:320 commentiViews: 8

CASTELNUOVO VOMANO – Cento quattro anni compiuti ieri. A superare il nuovo traguardo è stata Regina Recchiuti, nata a Castellalto il 13 marzo 1911, poco prima del conflitto mondiale. Penultima di sette figli, ha condotto una vita divisa tra il lavoro nei campi e la famiglia. Di carattere forte e mai arrendevole, come ricordato dal nipote Raffaele Scarpone, è sempre stata pronta a fornire un aiuto a chi ne avesse avuto bisogno. La signora Regina, che ha sette nipoti e 10 pronipoti, oggi vive a Castelnuovo Vomano con la figlia Alfonsina, detta Nella. Le altre due figlie, Ida e Diana, risiedono in Lussemburgo e in Canada. Ieri pomeriggio il sindaco di CastellaltoVincenzo Di Marco, assieme al vicesindaco Bruno Delli Compagni, hanno omaggiato con una targa ricordo la straordinaria ultracentenaria, che ha festeggiato i suoi 104 anni circondata dall’affetto della propria famiglia. Erano tutti insieme per rendere memorabile il formidabile traguardo raggiunto dalla signora, a cui le figlie, i nipoti, i pronipoti e i familiari hanno augurato un buon compleanno.

«Castelnuovo Vomano è fiera della sua ultracentenaria concittadina, che è un fulgido esempio di vigoria mentale e fisica per tutti noi. È un piacere poter festeggiare un compleanno così speciale», ha detto il sindaco di Castellalto Vincenzo Di Marco, «Come amministrazione comunale siamo più che lieti di partecipare ad una ricorrenza così importante, portando alla signora Recchiuti e alla sua famiglia gli auguri di tutta la nostra comunità».

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi