Chieti scalo. Evento benefico in ricordo di Pierpaolo e Valentina

23 Marzo 2015 20:030 commentiViews: 85

Martedì 24 Marzo 2015 dalle ore 19,00 presso “ITALIANS Bistrot” di Chieti Scalo,si terrà un Aperitivo in Musica, in Memoria del Compleanno di Valentina che, con il fratello Pierpaolo,  è scomparsa prematuramente in un incidente stradale (morirono insieme dopo il turno di lavoro, n.d.r.). Il ricavato sarà devoluto alla ADRICESTA Onlus, a favore dei progetti rivolti ai Bambini ospedalizzati e vedrà la partecipazione dei familiari, degli amici e dei tanti Clienti abituali del locale gestito dai due fratelli lo scorso l’ottobre a seguito di un terribile incidente stradale, mentre rientravano a Miglianico dopo la chiusura del locale.

L’incontro Musicale, fortemente voluto dalla mamma Katia e dagli amici tutti dei giovani scomparsi improvvisamente, sarà allietato da Artisti e Dj che hanno voluto omaggiare con la musica il Compleanno di Valentina: anche l’attore Alessandro Preziosi (testimonial dell’Associazione), seppur in tournè,  parteciperà con una telefonata per ringraziare tutti gli intervenuti e che commenta : “… E’ per me un onore poter partecipare, anche attraverso una telefonata, ad un incontro solidale in memoria di due giovani che hanno lasciato un vuoto straziante tra le persone che li amavano. Penso ai genitori e a tutti gli amici che, seppur nella sofferenza, vogliono ricordare il compleanno di Valentina, sostenendo i Bambini ospedalizzati … non dimenticando chi soffre….“. La madre di Valentina e Pierpaolo,  Katia Paravia,  afferma “…. desidero ringraziare gli amici dei miei due figli che mi hanno aiutata nell’organizzazione e sonofelice di questo appuntamento perché ci permette di aiutare i progetti dell’ ADRICESTA,  che dedicherà una cameretta della Chirurgia Pediatrica di Pescara ai miei due Angeli …”  La Presidente ADRICESTA Onlus Carla Panzino si dice “…. vicina ai genitori ed a tutti gli Amici poiché, la morte improvvisa di chi amiamo, viene metabolizzata con grande difficoltà ed è  solo aiutando chi soffre, che riusciamo ad esorcizzare il dolore che si impadronisce delle nostre vite …. trasformandolo da rabbia in amore per il prossimo … “.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi