Val Vibrata. L’ILLECITO COMMESSO DALLE SCUOLE VIBRATIANE INOTTEMPERANZA ALLA LEGGE 30 MARZO 2004, N.92

11 Febbraio 2015 20:450 commentiViews: 10

 

Subordinare il riconoscimento di una verità storica a criteri di opportunità diplomatica non è solo segno di scarsa sensibilità tanto per la storia che per la verità; è l’espressione di un’abiezione morale….” (Marcello Flores).

Il giorno 28.02 u.s. abbiamo chiesto ai plessi scolastici delle scuole Primarie e Secondarie di Iº grado cosa avessero avuto intenzione di fare per il “giorno del ricordo” istituito da una legge della Repubblica.

Eravamo certi che gli Istituti non si sarebbero fatti sfuggire l’occasione per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli Italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli Istriani, Fiumani e Dalmati nel secondo dopoguerra, al pari di tutte le iniziative che hanno posto in essere per il 27 gennaio.

Così, però, non è stato. Ad oggi le informazioni che abbiamo raccolto, testimoniano che nelle scuole si è parlato di … NULLA! Dispiace constatare che nel 2015 vi sono ancora vittime di serie A e di serie B, e che gli Istituti scolastici Statali compiono palesi violazione di leggi, come la mancata ottemperanza alla legge 30.03.04, n.92.

Seppur con poca speranza confidiamo in qualche smentita …

Si ringrazia sentitamente dell’attenzione che ci verrà prestata.

APS Le Nostre Origini

Il Presidente: Stefano Flajani

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi