Pescara. M5S: rispondiamo al comunicato stampa inviato da Forza Italia in merito alla vicenda Soget e alla richiesta di una riunione della Commissione controllo e garanzia.

12 febbraio 2015 21:040 commentiViews: 7

 

In tale comunicato vengono attribuite alla capogruppo del M5S Enrica Sabatini due affermazioni definite “due evidenti falsità: affermazioni assolutamente lontane dal vero” ovvero che “l’atto di pignoramento a carico del consigliere regionale è stato revocato” e che “le procedure di rateizzazione rappresentano un privilegio per pochi”.

Né la capogruppo del m5s Enrica Sabatini, né gli altri consiglieri comunali e regionali del M5S hanno mai infatti dichiarato che “l’atto di pignoramento a carico del consigliere regionale è stato revocato”, ma questo elemento è emerso chiaramente da tutti gli organi di stampa così come non è mai stato affermato né scritto che “le procedure di rateizzazione rappresentano un privilegio per pochi” dal momento che tale possibilità è garantita ad ogni cittadino e non rappresenta un elemento discriminatorio o di privilegio.

Accogliamo con soddisfazione la volontà di sollecitare una riunione in commissione controllo e garanzia per garantire la massima trasparenza in merito alla vicenda sulla Soget e sui crediti inesigibili del Comune dal momento che questo rappresenta l’obiettivo fondamentale perseguito dal movimento 5 stelle e ci auguriamo che in tale sede vengano fornite spiegazioni complete ed esaustive in merito alle tempistiche e alle modalità relative alle procedure applicate (di rateizzazione e di sospensione delle more) da parte della Soget al fine di consentire la totale trasparenza sulla vicenda.

 

Movimento 5 stelle Pescara

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi