Giulianova. L’esibizione del Maestro Corrado Di Pietrangelo al pianoforte.

26 febbraio 2015 23:550 commentiViews: 136

Sabato  28 febbraio 2015 alle ore 18,00, nella splendida cornice   della Piccola Opera Charitas a Giulianova alta, sarà effettuato il quinto e ultimo  concerto della dodicesima edizione della rassegna “Musica e Arte alla Sala Trevisan” , organizzata dalla Piccola Opera Charitas di Giulianova e finanziata  dalla Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Teramo.

 

Corrado Di Pietrangelo

Corrado Di Pietrangelo

In programma l’esibizione del Maestro Corrado Di Pietrangelo al pianoforte.

 

La rassegna  ideata 12 anni fa  -su intuizione del compianto Padre Serafino Colangeli –  dal M° Piero Di Egidio con la collaborazione delle dott.sse Luisa De Santis e Franca Meo,  comprende 5 concerti a scansione mensile tra il novembre 2014 e il febbraio 2015 , che creano un originale percorso artistico-musicale, dato che i concerti sono sempre inseriti nell’ambito dell’inaugurazione di una mostra d’arte figurativa o di un altro evento culturale.  Anche il manifesto e i programmi di sala offrono la visione di un’opera d’arte figurativa di un artista locale (quest’anno il protagonista è Simone Giampà).

Lo scopo della manifestazione, oltre ovviamente quello di offrire a Giulianova 4 concerti di livello,  è duplice:

a) privilegiare proposte innovative che coinvolgono forze artistiche prevalentemente giovani e locali;

 

b) avvicinare  un pubblico culturalmente contiguo ma non identico (quello delle mostre d’arte e quello dei concerti) in una fruttuosa e importante commistione.

 

L’ingresso è libero.

CURRICULUM CORRADO DI PIETRANGELO

 

 

Corrado Di Pietrangelo, nato a Roma, inizia lo studio del pianoforte a Giulianova con la Professoressa Wanda Di Sabatino Conte. Trasferitosi a Roma, entra nella classe di pianoforte della Professoressa Carla Giudici, nota didatta, al Conservatorio di Musica “S. Cecilia” di Roma, con la quale si diploma con il massimo dei voti, frequentando contemporaneamente le lezioni di musica da camera di Luciano Cerroni. Si è perfezionato prima all’Accademia Musicale “Ottorino Respighi” di Roma sempre con Carla Giudici, ha frequentato poi per un anno l’Ecole Normale de Musique di Parigi sotto la guida di Aquiles Delle Vigne. Svolge attività concertistica sia come solista (con particolare preferenza per Beethoven, Chopin, Schumann, Debussy, Ravel), sia come accompagnatore di cantanti o in concorsi, sia in altre formazioni da camera ( in particolare in duo con vari strumenti e in trio con vari strumenti).  Dal 2008 è accompagnatore al pianoforte nei corsi estivi di Atri di diversi corsi strumentali tenuti da vari docenti di fama: Direzione d’Orchestra (Dominique Rouits), Oboe (Pascal Saumon, Fabien Thouand, Tom Owen), Flauto Traverso (Frederique Saumon, Angelo Persichilli), Violoncello (Ivan Monighetti), Clarinetto (Patrick Messina, Ulf Rodenhauser), Fagotto (Valentino Zucchiatti), Violino (Marco Rogliano), Corno (Luca Benucci). Ha inciso con la soprano Cecilia Valdenassi un cd di  musiche tedesche e francesi (Schubert, Schumann, Brahms, Liszt, Massenet, Saint-Saens, Fauré, Widor, Hahn) su testi di Goethe e Hugo. Si è laureato a Teramo in Discipline Musicali sia in Pianoforte sia in Musica da Camera, entrambi con la votazione di 110 e lode; ha inoltre conseguito, sempre a Teramo,il Biennio Formazione Docenti. Ha partecipato a numerose Master Classes, in Italia a Roma, Imola, Ostuni e all’estero a Parigi e Bruxelles, tenute da eminenti pianisti come Marcella Crudeli, Giuseppe Scotese, Sergio Cafaro, Alfredo Speranza, Louiz de Moura Castro, Boris Petruchanskij, Alexander Lonquich, Nelson Delle Vigne, Margarita Hohenrieder, Gunther Ludwig, Carlos Marques, Jeffrey Swann. Ha partecipato a numerosi Concorsi Pianistici Nazionali ed Internazionali, tra i quali Velletri, Sannicandro Garganico, Pescara, Sorrento, Roma, Osimo, risultando sempre ai primi posti. Ha suonato per Radio Tre. Dal 1993 al 2001 ha insegnato pianoforte e solfeggio alla Scuola di Musica “Luca Marenzio” di Ladispoli (Roma); dal 2001 al 2006 è stato docente di pianoforte, solfeggio, storia della musica e armonia complementare presso la Scuola di Musica Comunale sempre a Ladispoli, dove ha collaborato anche nei laboratori di musica sperimentale nella “Globalità dei linguaggi” rivolti a persone “diversamente abili”. Dal 2007 insegna Pianoforte Principale all’Istituto Musicale Pareggiato “G. Braga” di Teramo, fino al 2012 nei corsi di Vecchio Ordinamente, poi nei corsi Preaccademici. Dal 2009 insegna Pianoforte nelle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale, titolare di cattedra ad Ascoli Piceno. Nel corso degli anni ha presentato i propri allievi in vari concorsi pianistici nazionali e internazionali, facendo vincere complessivamente circa 35 primi premi assoluti, 40 primi premi, 110 secondi premi e 90 terzi premi, nonché borse di studio per circa 4000 euro.

PROGRAMMA

 

R. Schumann – Kreisleriana op. 16: (1838) I – Molto mosso

II – Con profondo sentimento e non

                            troppo presto

                                                                        III – Molto agitato

IV – Molto adagio

V –  Molto vivace

VI – Molto adagio

VII – Molto presto

VIII – Scherzando

 

F. Chopin – Sonata n. 2 op. 35 (1838):  I – Grave/Doppio movimento

II – Scherzo

III – Marcia funebre/Lento

IV – Finale/Presto

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi