Giulianova. INSIDIOSA TRASFERTA PER LA GLOBO GIULIANOVA

13 Febbraio 2015 20:540 commentiViews: 9
 

Dopo tre sconfitte consecutive la vittoria casalinga di sabato scorso contro Cagliari ha dato punti e morale alla squadra di Francani e quella tranquillità ulteriore per preparare la sfida di domani in trasferta contro Rimini, squadra che attualmente occupa la terzultima posizione in classifica con 8 punti all’attivo.
Il Basket Rimini Crabs dopo anni passati tra serie A e serie A2 da tre stagioni imperversa in Serie B puntando su un florido settore giovanile per dare linfa ad una prima squadra, con solo tre senior. Al timone, coadiuvato dall’assistente Gordan Firic, un passato glorioso come giocatore, da gennaio c’è al posto di Renzo Galli un nome importante come Georgi Mladenov, attuale coach della Nazionale Maschile Bulgara e già da alcuni mesi consulente dell’Area Tecnica del Basket Rimini.
Il roster a disposizione del coach bulgaro si caratterizza per essere molto equilibrato visto che 11 giocatori non superano i 27 minuti giocati e non scendono sotto i 9. Il nome più importante è quello di Federico Tassinari, rientrato a Rimini dopo molti anni in giro per la cadetteria. Nonostante i 38 anni porta a casa cifre ragguardevoli come 10 punti e 7 rimbalzi. In quanto a cifre meglio di lui solo il lungo Stefano Crotta, altro senior del gruppo, che viaggia a 10,7 punti e 7,6 rimbalzi. Tra gli esterni occhi puntati sulla coppia Perin-Cercolani capace di partite di grosso spessore. Rimini è una squadra atleticamente di ottimo livello che però ha difficoltà con la fase offensiva come dimostrano i 67 punti di media con solo il 25% da tre e poco più del 45 da due.
La Globo Giulianova, che in settimana ha dovuto fare a meno di Cianella per un risentimento muscolare e in forte dubbio per la partita di domani, ha lavorato duramente per preparare al meglio la gara contro una formazione, quella riminese, che ottiene le cose migliori quando può correre e giocare a campo aperto. Grossa difesa e controllo del gioco a rimbalzo, queste le chiavi di una gara dal risultato non scontato.
Appuntamento con la palla a due, domani 14 febbraio, alle ore 18:00 sul parquet del PalaSport Flaminio di Rimini

Intervista pre-partita a coach Ernesto Francani link
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi