Val Vibrata. A.P.S. e MSI-Destra Sociale: documento congiunto

26 gennaio 2015 23:490 commentiViews: 27

Val Vibrata 25.01.2015

L’attuale assetto politico/economico/monetario Italiano e Vibratiano non permette più l’immobilismo di coloro i quali cercano e pretendono una Italia ed una Val Vibrata a misura d’Uomo. Una Italia ed una Val Vibrata che abbiano come obiettivo primario, preminente ed esclusivo l’Essere Umano, il che non può essere relegato ad una “cosa” o ad uno “strumento” per fini alieni alla Sua natura.

L’attuale situazione politica Nazionale, poi, non fa ben sperare per il futuro, né da segnali di speranza. Per questo, e per molto altro, gli aderenti all’A.P.S. “Le Nostre Origini” si sono confrontati con gli associati al Circolo politico/culturale dell’MSI – Destra Sociale “Val Vibrata”, e né è scaturito il seguente documento:

L’A.P.S. “Le Nostre Origini”, confermando la propria indipendenza partitica, intende sostenere, avallare e coadiuvare quella formazione politica che:

  1. Combatte i dislocamenti forzati, le emigrazioni dolorose, la tratta di persone, la droga, la guerra, la violenza e tutte quelle realtà che molti Popoli stanno subendo a scapito di altri Popoli;

  2. Attui, o progetti di attuare, un sistema economico che ponga al centro l’Essere Umano, a fronte dell’attuale il quale sta sacrificando la Persona per delle S.p.A. o similari;

  3. Che pone come interesse preminente lo sviluppo, il rispetto della natura, la sicurezza dell’Italia e del Cittadino Italiano “La prima solidarietà la si fa dentro casa”.

Poiché queste idee, questi progetti, sono simili a quelli della Lega Nord, dei Comitati “Noi con Salvini”, di “Sovranità – prima gli italiani”, vorrà dire che l’A.P.S. “Le Nostre Origini” darà il proprio aiuto e sostegno a questi, rifiutando, sin dal principio, tutti coloro i quali si trincerano dietro false interpretazioni di realtà sotto gli occhi di tutti, come coloro i quali sino ad oggi hanno dimostrato ambiguità, o hanno promosso ed ideato progetti contrari a quanto sostenuto sopra, ed oggi intendono “riciclarsi” salendo sul carro vincitore di turno.

Gli aderenti al Circolo MSI – Destra Sociale intendono puntualizzare quanto segue:

  1. La fine dell’MSI è conosciuta a tutti, come è conosciuta a tutti la volontà di alcuni, di voler portare avanti, sempre e comunque, quei valori ed ideali che hanno fatto grande l’Italia. Come, inevitabilmente, è conosciuta a tutti la falsa adesione a quei valori e principi, da parte di alcuni, al solo scopo di avere una “poltrona” od uno “scranno”, su cui sedersi;

  2. Ad oggi, in Italia, l’unica formazione politica Parlamentare che, indipendentemente dal Federalismo voluto e chiesto dal Popolo del Nord Italia da decenni, si fa promotore della sicurezza, del lavoro, dell’indipendenza e della sovranità dell’Italia e dell’Italiano è la Lega Nord;

  3. Che il vecchio sogno di molti Italiani di Destra, di volersi riunire tutti insieme sotto una unica bandiera, o, perlomeno, partecipare uniti alle competizioni elettorali con le idee e progetti comuni, svanisce sempre più per l’incapacità dei vari “caporali” di scendere dalla loro “seggiola” o di trovarsi un vero lavoro, al posto di fare il politico;

  4. Che gli aderenti al Circolo MSI – Destra Sociale “Val Vibrata” intendono promuovere, sia livello Nazionale che locale, una politica orientata all’Indipendenza ed alla Sovranità Italiana e di ogni singolo Cittadino.

In considerazione di ciò, gli aderenti al Circolo intendono coadiuvare qualsiasi formazione politica che abbia a cuore gli stessi ideali, progetti, valori e principi, e che abbia una possibilità, reale, di poterli attuare. Seguirà un resoconto dei progetti Nazionali e locali che gli aderenti al Circolo intendono promuovere e sostenere.

Solo uniti si possono avere realizzati questi ideali e scopi comuni.

Questo documento congiunto sarà reso pubblico, per espressa delega, dal dott. Stefano Flajani.

Per espressa delega

Stefano Flajani

promotore circolo “Val Vibrata” MSI – Destra Sociale

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi