Teramo. Presentazione del libro “La vita senza limiti” (Rizzoli) alla presenza dell’autore BEPPINO ENGLARO

28 gennaio 2015 00:060 commentiViews: 11

ASSOCIAZIONE   SOCIETA’   CIVILE

L’associazione “Società Civile”  presenta anche a TERAMO  il libro  “La vita senza limiti” (Rizzoli) alla presenza dell’autore BEPPINO ENGLARO venerdi 30 gennaio  in un doppio appuntamento  alle ore 17 presso la libreria “TempoLibro”, alle ore 21 all’hotel Sporting.

Beppino Englaro è il padre di Eluana, la donna morta il 9 febbraio 2009 dopo 17 anni di coma. Un padre che si batté affinché fosse rispettata quella che a suo dire era la volontà della figlia, e cioè che fosse lasciata morire.

Indagato dalla Procura di Udine fu prosciolto dall’accusa di omicidio volontario per aver voluto l’interruzione di alimentazione e idratazione della figlia .

Nel suo libro racconta il suo calvario. Risolto un padre coraggioso, da medici sensibili, da giudici che non alzarono bandiera bianca di fonte alla ignavia delle istituzioni e alla incapacità del Parlamento di legiferare in materia. A distanza di 6 anni dalla morte di Eluana quella legge ancora non esiste. Ma esistono i vincoli dell’integralismo, dell’oscurantismo, della negazione del diritto della persona ad un trattamento umano, dall’inizio alla fine della sua esistenza.

Beppino Englaro oggi si batte per una legge sul biotestamento che impedisca ad altre famiglie di provare lo stesso dolore e le stesse umiliazioni che sono state riservate alla sua famiglia. Perché, come ha detto lo stesso Beppino, riprendendo una frase di Leonardo Sciascia, ” In certe situazioni chiedere di essere lasciati morire non nasce dall’amore per la morte, ma dall’amore per la vita”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi