Teramo e Provincia

Teramo. L’Associazione “Abruzzo con Salvini contro l’amministrazione Brucchi

“La Te.Am. è la più grande azienda teramana. Riveste un ruolo di notevole importanza sia per quanto riguarda i servizi alla cittadinanza sia per il numero di dipendenti. I motivi delle mie dimissioni saranno ampiamente illustrate in una lettera al Sindaco, dove, dopo un’attenta  e pacata riflessione, riporterò le motivazioni che mi hanno portato a prendere questa decisione”. Così il Presidente Giovanni Mattucci annuncia il suo ritiro dall’incarico, conferitogli appena qualche mese fa e per il quale si era impegnato a perseguire una politica di “rigore e vigilanza proprio per l’impegno che una tale azienda richiede”. Tra i motivi che si possono immaginare, visto il silenzio stampa adottato dal Presidente dimissionario, potrebbe esserci il rifiuto di “imposizioni” sulla gestione dell’organico e delle funzioni. Infatti è recente il licenziamento del funzionario Polisini che ha causato una serie di polemiche.

 

L’Associazione “Abruzzo con Salvini”, tramite il portavoce provinciale Teramo, Emidio Di Giandomenico, rimarca l’ulteriore fallimento della politica di questa Amministrazione Comunale, che ancora una volta gestisce in malo modo ma non amministra.

 

.

 

Teramo, 27 gennaio 2015

 

 

“ABRUZZO con SALVINI”

Emidio Di Giandomenico

Portavoce Provinciale

 

 

Domenico Graziani

Portavoce Regionale

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.