Roseto degli Abruzzi. PRESENTATA IN MUNICIPIO LA 30° EDIZIONE DI “SPORT PER LA VITA”

23 Gennaio 2015 19:570 commentiViews: 32

 

 

Il prossimo 7 febbraio al Palamaggetti si terrà il Gran Galà Internazionale di Pattinaggio Artistico “Sport per la Vita” – Memorial “Licia Giunco” alla presenza di tanti campioni

 

Si è tenuta questa mattina presso la Sala Consigliare del Comune di Roseto degli Abruzzi la conferenza stampa di presentazione della 30° Edizione del Gran Galà Internazionale di Pattinaggio Artistico “Sport per la Vita” – Memorial “Licia Giunco” che si svolgerà sabato 7 febbraio 2015, a partire dalle ore 20:30, all’interno del Palamaggetti di Roseto degli Abruzzi.

 

La manifestazione è stata organizzata dal Comitato “Sport per la Vita” e dalla società A.S.D. Skating “La Paranza”, con il patrocinio del Comune di Roseto degli Abruzzi, della Provincia di Teramo, della Regione Abruzzo, del CONI, della FIHP (Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio) e della FIRS (Federazione Italiana Roller Skating).

 

Alla conferenza stampa sono intervenuti il Sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone, il Vice-Sindaco, Maristella Urbini, l’Assessore allo Sport, Mirco Vannucci, l’Assessore alle Politiche Sociali, Alessandro Recchiuti, diversi rappresentanti dell’Amministrazione Comunale, il Presidente Comitato Organizzatore “Sport per la Vita”, Maria Luisa D’Elpidio, Mariacristina Marini della Società di Pattinaggio “La Paranza” di Roseto degli Abruzzi, le Allenatrici del Collettivo “Sport per la Vita”, Annalisa D’Elpidio e Pina Di Martini, il Responsabile del “Progetto Bambini” dell’UNITALSI, Emanuele Trancalini, il Dirigente del Centro Regionale Fibrosi Cistica dell’Ospedale di Atri, Paolo Moretti, il Presidente Lega Regionale Fibrosi Cistica Abruzzo, Celestino Ricco, il Consigliere provinciale, Flaviano De Vincentiis, il Presidente del Coni provinciale di Teramo, Italo Canaletti ed il Presidente del Comitato regionale FIHP, Pasquale Volpe.

Protagonisti della kermesse rosetana saranno i Campioni del Mondo delle varie specialità di Pattinaggio Artistico su rotelle che si sono qualificati nelle gare mondiali di Reus in Spagna e, assieme a loro, si esibiranno diversi gruppi coreografici e  quartetti.

 

Anche quest’anno rimane intatta la formula dell’evento che coniuga sport e sociale, con l’incasso che sarà interamente devoluto in beneficienza. Una parte andrà alla Lega Italiana Fibrosi Cistica – Centro Regionale della Fibrosi Cistica dell’Ospedale di Atri e servirà a finanziare nuovi servizi per i pazienti ed importanti progetti di ricerca; l’altra andrà al “Progetto Bambini” dell’UNITALSI (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali), un programma che offre sostegno ed accoglienza gratuita in alloggi vicini agli ospedali pediatrici, per dare il calore di una famiglia laddove la famiglia è lontana, e aiuta a vivere il gioco al di là della malattia.

 

Madrina della 30° Edizione del Gran Galà Internazionale di Pattinaggio Artistico “Sport per la Vita” – Memorial “Licia Giunco” sarà la cantante Alessandra Amoroso. La presenza della nota cantante salentina è legata al fatto che, da quest’anno, è la testimonial del “Progetto Bambini” dell’UNITALSI che è uno dei due enti che beneficeranno dell’incasso della serata.

 

Si tratta di una manifestazione importantissima che dà lustro alla nostra città e rappresenta, ormai da 30 anni, un punto di riferimento imprescindibile , offrendo un aiuto concreto a tanti” dichiara il Sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone. “L’augurio è che durante il Gran Galà ci sia la consueta stupenda cornice di pubblico e che in tanti diano il loro concreto sostegno a questa splendida iniziativa – conclude il primo cittadino – voglio ricordare, a tal proposito, la figura di Licia Giunco che è stata l’ideatrice e l’anima di questo evento e ha rappresentato un pezzo importante nella storia di questa città”.

 

Siamo onorati di essere qui nella Sala Consigliare del Municipio di Roseto degli Abruzzi per presentare la 30° Edizione del Gran Galà Internazionale di Pattinaggio Artistico “Sport per la Vita” – sottolinea il Presidente Comitato Organizzatore, Maria Luisa D’Elpidio – voglio ringraziare quanti hanno offerto il proprio contributo per rendere possibile questa kermesse e invitare tutti a partecipare alla serata del 7 febbraio al Palamaggetti”. Il biglietto di ingresso alla serata viene venduto a 10 euro insieme ad un torrone di cioccolata.

 

Durante la conferenza stampa i vertici del Comitato organizzatore hanno svelato che il Premio “Rosa D’Argento” per la cultura e la solidarietà 2015 è stato assegnato a Papa Francesco nel corso dell’udienza in cui le piccole atlete di “Sport per la Vita” hanno incontrato il Santo Padre.

 

Ringrazio di vero cuore quanti investono quotidianamente il proprio tempo e le proprie energie per organizzare questo meraviglioso evento, una manifestazione sportiva di carattere internazionale che coniuga da sempre sport e beneficienza – conferma l’Assessore alle Politiche Sociali, Alessandro Recchiuti – sono veramente orgoglioso, da rosetano, di eventi come questo e sono certo che in tantissimi risponderanno all’appello perché la nostra è una città che si distingue sempre per il suo alto grado solidarietà”.

 

Invito tutti a partecipare alla kermesse perché oltre a poter ammirare, dal vivo, tanti campioni del Pattinaggio Artistico potranno anche offrire il proprio contributo per due nobili cause veramente meritevoli come il “Progetto Bambini” dell’UNITALSI e le attività della Lega Italiana Fibrosi Cistica – Centro Regionale della Fibrosi Cistica dell’Ospedale di Atri” conferma l’Assessore allo Sport, Mirco Vannucci.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi