Giulianova. Comune: polemiche sul concerto di Concato. La risposta del sindaco e della Giunta: “Solo chiacchiericcio di chi rosica”.

3 Gennaio 2015 13:030 commentiViews: 108

 

 

Il sindaco Francesco Mastromauro e l’intera Giunta fanno quadrato rispondendo coralmente al locale Movimento 5 Stelle ed alla Lega Nord con Salvini di Teramo che hanno criticato aspramente il concerto di Fabio Concato organizzato dal Comune il 27 dicembre scorso al PalaCastrum, per la prima volta utilizzato per eventi extrasportivi.

Da sx: Guidobaldi, Cameli, Ruffini, Di Giacinto, Verdecchia e Mastromauro

Da sx: Guidobaldi, Cameli, Ruffini, Di Giacinto, Verdecchia e Mastromauro

Ci sono le critiche intelligenti che consentono di migliorare. E poi quelle che, frutto  del desiderio di rivalsa o per trovare un minimo di visibilità, invece vengono fatte solo per demolire. Poche le prime, più frequenti purtroppo le seconde, che rivelano la loro natura: solo un chiacchiericcio di chi rosica. Ciò premesso questa Giunta, come hanno sottolineato sia la Confcommercio che la SILB-FIPE, ha scelto la strada della qualità riuscendo a confezionare un “pacco doni” natalizio che ha coniugato  solidarietà, cultura e tradizione coinvolgendo complessivamente circa 10 mila presenze. Tra gli eventi ricordiamo il presepe vivente, la stagione teatrale con Sparagna e Servillo, il convegno sulla Siria con relativa mostra fotografica, che ha avuto una grande eco sugli organi di stampa siriani, il concerto di Capodanno al Kursaal e il mercatino di Via Nazario Sauro. E per la prima volta sono state ricomprese manifestazioni organizzate direttamente dal Comune e da altri soggetti, come il convegno promosso dalla Piccola Opera Caritas ed il concerto in ricordo di Padre Serafino Colangeli. Per quanto riguarda il concerto di Fabio Concato, va sottolineato che questo è stato inserito in un pacchetto ricomprendente anche il coro gospel che si è esibito il precedente 22 dicembre nella Chiesa di S. Antonio e l’orchestra sinfonica di Bucarest diretta dal M° Quadrini e formata da 52 elementi. A ciò vanno poi aggiunte le spese occorse per il palco e per le sedie ignifughe. Si è trattato di un appuntamento di grande rilievo che ha permesso a Giulianova di “manifestarsi” in modo nuovo e diverso riscuotendo apprezzamento anche da parte di coloro, e non erano pochi, che sono appositamente venuti nella nostra città. Giulianova ha così “scoperto” un nuovo contenitore, appunto il PalaCastrum, in cui, con alcuni accorgimenti, saranno realizzati altri eventi di pari levatura. Noi continueremo a perseguire la linea della qualità dell’offerta concordandola con le espressioni del commercio e del turismo, come fatto in questa occasione mediante una serie di riunioni cui tutti hanno dato la propria adesione. Fin qui quello che c’era da dire sugli eventi natalizi. Il Movimento 5 Stelle, con inusitata malignità, lamenta il fatto che vi sarebbero stati ingressi gratuiti all’interno del PalaCastrum. Ebbene sono stati concessi, all’organizzazione ed alla stampa, appena 13 biglietti. Tutti gli amministratori presenti hanno pagato il proprio biglietto. Quindi coloro che esprimono così gravi affermazioni sono invitati a darne dimostrazione se vogliono arricchire la politica di verità e non di menzogne, così come hanno fatto fino ad oggi. La cultura del “chiacchiericcio” la lasciamo volentieri ai soliti noti, sia che si mostrino con il loro nome e cognome, sia che si nascondano dietro false generalità o ricorrendo a pseudonimi più o meno fantasiosi. E in buona parte si tratta di persone che non hanno mai potuto rappresentare il popolo perché dal popolo bocciati. Alla nostra Giulianova dedichiamo invece un passo di speranza e di passione tratto da una stupenda canzone di Concato: ‘Tutto mi sembra migliore, capisco bene cos’è, capisco bene che m’innamorerò di te’ ”.

 

Nota del nostro direttore riguardo i biglietti omaggi alla stampa.

A scanso d’equivoci, la nostra testata giornalistica e il nostro direttore non ha chiesto e ne usufruito di nessun accredito stampa riguardo al concerto sopra menzionato.

la redazione de giulianovanews.it

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi