“Agricoltura Sociale: Energia per la Vita”. Ama Terra ad Ancona per il Forum Nazionale dell’Agricoltura Sociale

8 Gennaio 2015 19:180 commentiViews: 20

 

 

Da Ascoli Piceno, con Ama Terra della Cooperativa Ama – Aquilone, arrivano le buone prassi dell’Agricoltura Sociale che saranno presentate all’interno del convegno “Agricoltura Sociale: Energia per la Vita” ad Ancona presso la Mole Vanvitelliana, sabato 10 gennaio 2015 a partire dalle ora 9.30.

 

Favorire la sostenibilità ambientale, sociale ed economica, aprendosi a processi d’inclusione socio lavorativa. La legge nazionale che regolamenta le attività dell’Agricoltura Sociale. Il lavoro del Forum Nazionale dell’Agricoltura Sociale e le buone prassi Regionali. Lo sviluppo rurale come risposta sociale alla crisi economica e l’agricoltura sociale come strumento di lotta alla marginalità. Questi i temi che saranno trattati all’interno del Convegno “Agricoltura Sociale: Energia per la Vita”, predisposto in occasione della mostra “Nutrire la Salute tra agricoltura, scienza e alimentazione” inaugurata l’8 novembre e dedicata al mondo del primario, della salute e dell’innovazione, promossa dal Dipartimento di Scienze e Biotecnologie Medico-Chirurgiche, Sapienza Università di Roma e dal Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali, Università Politecnica delle Marche, con il contributo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, del Comune di Ancona e con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio Regionale delle Marche.

 

Il 2015 sarà l’Anno Europeo dello Sviluppo, oltre che l’anno dell’Expò il cui tema è “Nutrire il Pianeta, energia per lo sviluppo” e l’Agricoltura Sociale (AS) si pone in questo quadro come uno dei possibili strumenti di risposta ai bisogni crescenti della popolazione, sia in termini di produzione agricola sostenibile dal punto di vista sociale, economico e ambientale, sia in termini di offerta di servizi socio-sanitari. Il convegno, vuole essere un momento di approfondimento e di confronto sull’Agricoltura Sociale, partendo dalla valorizzazione delle esperienze regionali e delle nuove possibilità e sfide offerte da un settore in assoluta espansione ,che ha saputo resistere alla crisi, creando lavoro, inclusione sociale, promuovendo una nuova idea di agricoltura capace d’integrare nell’attività agricola, attività di carattere sociosanitario, educativo, di formazione e d’inserimento lavorativo, di ricreazione, diretti in particolare a fasce di popolazione svantaggiate o a rischio di marginalizzazione. Il convegno “Agricoltura Sociale: Energia per la Vita” pone l’accento sullo sviluppo rurale e soprattutto sulle imprese agri-sociali che sono sempre più espressione della capacità dell’Agricoltura sociale di dare risposte multifunzionali ed innovative ai bisogni della società, in particolare in questa fase di acuta crisi.

 

“Il Forum Marche nato nel 2013, mette insieme tutte quelle realtà che impiegano tutte quelle attività dell’agricoltura in genere per accogliere, curare, fare formazione e favorire l’inclusione lavorativa di tutti quei soggetti considerati a basso potere contrattuale o meglio appartenenti alle categorie svantaggiate. Ad oggi son circa sessanta le realtà fra aziende agricole e cooperative sociali che fanno rete, condividono le esperienze e le opportunità, a favore di una nuova coscienza collettiva che ricominci proprio dalla terra e dalle nostre radici”.  Valentina Sguigna Agronoma della Cooperativa Ama –Aquilone e portavoce del Forum Marche.

 

Apriranno la sessione d’interventi alle ore 9.30, Maura Malaspina – Assessore regionale all’Agricoltura e l’ On. Andrea Olivero – Vice Ministro all’Agricoltura. Seguiranno gli interventi di Bruno Mezzetti – Direttore del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali Università Politecnica delle Marche, Ilaria Signoriello – Forum Nazionale AS, Don Franco Monterubbianesi – Fondatore della Comunità di Capodarco, promotore del “Durante noi, dopo di noi”. Alle ore 11.00 Cristina Martellini – Dirigente Servizio Agricoltura, Forestazione e Pesca Regione Marche presenterà la “Relazione sulla situazione normativa e PSR Marche” a cui seguirà l’On. Massimo Fiorio – Primo Firmatario legge Nazionale As. Chiuderà la sessione d’interventi con “Nuovi PSR e strategia Europa 2020”, Francesca Giarè – Istituto Nazionale economia Agraria. Alle ore 12.00 sarà la volta di “Esperienze a confronto” introdotto da Valentina Sguigna – Portavoce del Forum regionale AS – Agronoma Cooperativa Sociale Ama – Aquilone,

con Cesare Baldeschi – GCP Rete Campi Solidali, Federica di Luca – Agrinido della natura e Giovanni Carlot – San Michele Arcangelo Agricoltura Biologica.

 

Chiuderanno la mattinata gli interventi del Dott.ssa Gessica Grelloni ANPIS, del Dott. Carlo Ciccioli – Dipartimento dipendenze patologiche – ASUR area vasta 2 e del Prof. Nunzio Isidoro – Presidente Corso di Laurea Magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio Università Politecnica delle Marche. Le conclusioni sono affidate a Bruno Mezzetti. Alle Ore 13.30 aprirà la degustazione prodotti dell’Agricoltura Sociale delle Marche e poi alle ore 15.00, il Laboratorio del Cioccolato, a cura di Choco Fair legato all’Agricoltura Sociale nel mondo .

 

Durante tutta la giornata saranno esposti i prodotti di Agricoltura Sociale delle aziende e Cooperative Sociali Marchigiane.

 

il convegno “Agricoltura Sociale: Energia per la Vita” si terrà ad Ancona presso la Mole Vanvitelliana sabato 10 gennaio 2015 a partire dalle ora 9.30 sino alle ore 15.00

print
Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi