ABRUZZO CIVICO, ROSETO: BENE I FONDI PER LA CITTADELLA DEI RAGAZZI, ORA PENSIAMO A SOLUZIONE A LUNGO TERMINE

31 Gennaio 2015 00:480 commentiViews: 8

 

 

Abruzzo Civico Roseto accoglie con soddisfazione la proroga del servizio della Cittadella dei Ragazzi annunciata da Sindaco ed Assessore

 

Roseto, 29 Gennaio 2015 – “L’opposizione costruttiva di questi mesi messa in atto da tutto il coordinamento di Abruzzo Civico ha finalmente avuto i suoi frutti, dimostrando che, davanti agli occhi ciechi di tutta una maggioranza, un reale lavoro di opposizione può dare i suoli risultati. Finalmente il governo cittadino torna sui suoi passi e, dopo mesi in cui il servizio è stato garantito solo grazie a Padre Antonio Ghidoni ed ai suoi collaboratori, firma l’affidamento del servizio di gestione del centro diurno alla Congregazione Piamartina garantendo, almeno per il 2015, supporto a ragazzi e famiglie dela Cittadella dei Ragazzi”. Così il coordinamento di Abruzzo Civico Roseto commenta così con soddisfazione l’arrivo dei fondi per la Cittadella dei ragazzi.

“La vittoria più grande oggi è loro e della città tutta, pertanto riteniamo opportuno ringraziare chi, lavorando al piano di zona, ha recuperato i fondi necessari al progetto. Duole infine dover sottolineare ancora una volta le parole polemiche di Sindaco e Assessore, che  nascondono spesso le attività di una reale opposizione con il termine “speculazione” e dimostrano di governare, come già detto dall’ex consigliere Gianfranco Marini, non con sentimento ma con risentimento. Da parte nostra ci aspettiamo solo che adesso si lavori insieme per trovare una soluzione a lungo termine per il Centro che vada oltre l’orizzonte del 2015”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi