MARTINSICURO E SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA. DUE ARRESTI SU ORDINE DI CARCERAZIONE, NELL’AMBITO DELL’ATTIVITÀ DI CONTROLLO DEL TERRITORIO DISPOSTO DALLA COMPAGNIA CARABINIERI DI ALBA ADRIATICA

27 dicembre 2014 12:110 commentiViews: 15

 

NELL’AMBITO DELL’ATTIVITÀ DEI CONTROLLI DEL TERRITORIO DISPOSTI DALLA COMPAGNIA CARABINIERI DI ALBA ADRIATICA I CARABINIERI DELLA STAZIONE DI MARTINSICURO, HANNO RINTRACCIATO E TRATTO IN ARRESTO, IN ESECUZIONE DEL DECRETO DI UNIFICAZIONE DELLE PENE CORRENTI, EMESSO DALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI ASCOLI PICENO, IL CITTADINO EXTRACOMUNITARIO DEL 1977, IVI RESIDENTE, DOMICILIATO A MARTINSICURO.

Carabinieri

IL PREDETTO, RICONOSCIUTO COLPEVOLE DEL REATO DI SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI, COMMESSO NEGLI ANNI 2008 E 2010 IN MARTINSICURO E SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP), DOVRÀ ESPIARE LA PENA DETENTIVA DI UN ANNO E SETTE MESI DI RECLUSIONE.

L’ARRESTATO, ESPLETATI GLI ATTI NECESSARI, È STATO TRADOTTO PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE DI TERAMO

SEMPRE NELL’AMBITO DEI CITATI CONTROLLI, I CARABINIERI DELLA STAZIONE DI SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA, HANNO RINTRACCIATO E TRATTO IN ARRESTO, IN ESECUZIONE DEL DECRETO DI RIGETTO PER L’AFFIDAMENTO IN PROVA ED AMMISSIONE ALLA DETENZIONE DOMICILIAREEMESSO DALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA DE L’AQUILA, un uomo, classe di nascita 1948, RESIDENTE A SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA.

IL PREDETTO, RICONOSCIUTO COLPEVOLE DEL REATO DI CALUNNIA, COMMESSA NEL 2007 IN SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA, DOVRÀ ESPIARE LA PENA DETENTIVA DOMICILIARE DI UNANNO EQUATTROMESI DI RECLUSIONE. DOPO LA STESURA DEGLI ATTI RELATIVI ALL’ARRESTO, L’UOMO È STATO TRADOTTO PRESSO LA PROPRIA ABITAZIONE.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi