M5S: VITTORIA DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE DA ROMA ALL’ABRUZZO I PORTAVOCE COMPATTI CONTRO LE TRIVELLAZIONI E LE POLITICHE ENERGETICHE DELLO “SBLOCCA ITALIA”

20 dicembre 2014 19:460 commentiViews: 8

In Abruzzo il Movimento Cinque Stelle riesce a “bloccare” lo Sblocca Italia.
Il presidente D’Alfonso dichiara di far ricorso alla Corte Costituzionale contro lo Sblocca Italia ma dimentica di sottolineare che lo farà grazie alla battaglia portata avanti dal M5S.
Sara Marcozzi il 30 settembre presentava in Regione una risoluzione affinché il Consiglio regionale prendesse atto dell’incostituzionalità del D.L. e si impegnasse ad impugnare la legge di conversione, costringendo D’Alfonso a mantenere le promesse fatte in campagna elettorale:“Prometteva di “salvarci dagli ufo”, ora ha l’occasione di dimostrarlo impugnando la legge di conversione e tutti gli articoli e le disposizioni incostituzionali e in danno della nostra Regione!” sottolinea Marcozzi.
La lotta contro questo decreto parte già dall’estate 2014 e in settembre si concretizza in un’azione compatta parlamento-regione, diretta per la denuncia dell’attuale politica energetica abruzzese, ovvero, trivellazioni & contraddizioni.
Uniti nel voler tutelare la vocazione turistica ed ambientale della Regione Abruzzo, i portavoce alla Camera dei Deputati, al Consiglio della Regione Abruzzo e dei comuni interessati, infatti, sono i firmatari di numerose ed incise azioni che vanno a contrastare la nebulosa e la contraddittoria politica energetica del PD.
“Il M5S non soffre di sindrome bipolare come il PD. Noi siamo coerenti e portiamo avanti le medesime battaglie a tutti i livelli della politica – precisa la capogruppo M5S – nei comuni, in Regione, in Parlamento e persino in Europa. Siamo l’unica voce dei cittadini all’interno delle amministrazioni”.
Il partito di Renzi, infatti, se sul versante nazionale consuma uno scempio ecologico dando attuazione al decreto sblocca Italia, che trasformerà la nostra regione verde in regione nera, dall’altra lancia le promesse – per ora solo promesse – elettorali dei rappresentanti in Regione e nei Comuni in totale contraddizione con la linea nazionale.
Oggi registriamo una grande vittoria del Movimento Cinque Stelle anche grazie ai numerosi attivisti che sul territorio hanno informato i cittadini e sensibilizzato l’opinione pubblica sul tema.

M5S Abruzzo

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi