Il Pd non si confronta su Rolli e abbandona l’aula ed i lavoratori

23 Dicembre 2014 23:170 commentiViews: 7

 

Quello che è accaduto ieri sera in Consiglio comunale a Roseto degli Abruzzi è il solito inspiegabile comportamento del Pd rosetano. Questa maggioranza è infatti costretta ogni volta in aula a correggere i loro errori formali, grammaticali e a fare loro lezioni sugli argomenti oggetto di discussione…sarebbe proprio il caso di rimandarli a settembre!
Ricevuta la loro richiesta di un Consiglio comunale a sostegno dei lavoratori della Rolli, prima si sono dimenticati di allegare il testo dell’argomento, poi, quando è arrivato, ci siamo accorti che era una fotocopia del Consiglio comunale dello scorso 21 giugno 2014. A questo punto siamo stati costretti a mettere mano al loro testo, pieno di ripetizioni ed errori, attraverso un emendamento che vedeva, come primo firmatario, il capogruppo Attilio Dezi.
Durante il dibattito sia il capogruppo Dezi che il capogruppo Norante hanno cercato di “elevare” il dibattito sull’argomento e di spostare il discorso sulla delibera, ma l’opposizione prima si è limitata a raccontare, per decine di volte, la storia trita e ritrita della vicenda, che ahinoi i lavoratori ed i cittadini rosetani conoscono fin troppo bene, poi, senza alcun motivo, hanno abbandonato l’aula, resisi conto della figuraccia fatta dinanzi alla città con una proposta superata e priva di contenuti, il cui unico fine era quello di “farsi belli” alla faccia della città!
Noi siamo convinti che non c’era alcun motivo per chiedere un nuovo Consiglio comunale sull’argomento considerato che già esiste da questa estate un tavolo inter-istituzionale, di cui fa parte anche un loro rappresentante, ovvero il consigliere Tacchetti, che sta lavorando sull’argomento. Oltretutto si tratta di un tavolo di cui è parte attiva anche il Sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone, che sta lavorando a “fari spenti” per risolvere questa vicenda come è nel suo e nel nostro modo di fare.
Con questo comportamento, che offende anche il lavoro che stanno portando avanti l’assessore regionale del Pd, Dino Pepe, ed il Presidente della Provincia di Teramo del Pd, Renzo Di Sabatino, hanno dimostrato ancora una volta di non conoscere affatto la vicenda Rolli e di avere un modo superficiale e raffazzonato di affrontare le problematiche serie di questa città.
Abbandonando l’aula e la discussione il Pd ha in qualche modo abbandonato Rolli, i suoi lavoratori e le famiglie rosetane…come sempre!

Attilio Dezi – Capogruppo Roseto Tricolore
Giuseppe Tuccella – Capogruppo Liberalsocialisti
Romano Iannetti – Capogruppo “Insieme per Roseto”

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi