Giulianova, In rilievo

Giulianova. Un nuovo polo servizi nell’ex palazzo di Giustizia. Il sindaco: “Puntiamo a fare di Giulianova il riferimento per la città-territorio”.

 

 

 

L’ex palazzo di Giustizia di via Cerulli sarà un polo di servizi per la città-territorio. Lo dichiara il sindaco Francesco Mastromauro che punta a traferire alcuni uffici negli ampi spazi della struttura.

Puntiamo a fare di Giulianova il riferimento della città-territorio in quanto nell’edificio vi collocheremo – puntualizza il sindaco – le sedi, oggi in affitto, della Julia Reti, della Julia Servizi, dell’Ambito Sociale Tordino, dell’Ufficio Europa e dell’Informagiovani così risparmiando circa 100 mila euro, che è la cifra annua dovuta per le locazioni. A queste si aggiungerà anche, trasferendola da Cologna Spiaggia, la sede dell’U.T.A., l’Unità Territoriale per l’Agricoltura della Regione Abruzzo. In questo modo gli utenti avranno il beneficio di una serie di uffici accentrati in un’unica struttura, peraltro ubicata in un’area strategica, facilmente raggiungibile dal Lido come dalla periferia e posta ad un centinaio di metri dal terminal degli autobus. Chi invece usa l’auto non perderà tempo per cercare il parcheggio in quanto nelle immediate adiacenze sono numerosi gli stalli sosta. Quanto ai dipendenti ed agli operatori in servizio, essi avranno a disposizione ambienti di lavoro idonei e confortevoli giacché nel luglio 2010 provvedemmo a dotare la struttura di un moderno sistema di climatizzazione, costato all’epoca oltre 10 mila euro. Risparmio e funzionalità – prosegue Mastromauro – sono dunque gli obiettivi che verranno conseguiti in questo modo, peraltro in coerenza con il nostro disegno di fare di Giulianova Alta, assecondando una vocazione direi storica, una cittadella di servizi. Lo stanno a testimoniare il Comune-bis di via Bindi, inaugurato il 5 gennaio 2011 e in cui abbiamo riposizionato, trasferendoli dal Lido, gli Uffici  urbanistici e tecnici, prima ubicati in un immobile in affitto, nonché il nuovo comando della Polizia municipale di Campo delle fiere, inaugurato il 9 gennaio 2012. Anche in questo caso una scelta che ha conseguito il duplice obiettivo di evitare le spese per l’affitto e di ricollocare gli uffici in una sede moderna, funzionale e dotata di ampi parcheggi, quindi lontana anni luce dagli ambienti angusti e disadorni della vecchia struttura di via Acquaviva, sulla quale sono stati di conseguenza liberati degli stalli sosta, utilissimi per raggiungere il Centro storico”.

print

Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.