Teramo e Provincia

Comitato Patto dei Sindaci Tortoreto

 

 

Grande partecipazione per l’incontro pubblico “Abitare il futuro- Efficienza e sostenibilità”, svoltosi lo scorso sabato 29 novembre presso l’ARIT, promosso dal Comitato Cittadino Patto dei Sindaci Tortoreto con il patrocinio del Comune di Tortoreto.

Il presidente, arch. Milo Marrancone, a seguito dell’incontro “Conoscere l’Antica Fontana del Vascello”, ha organizzato l’evento per sostenere le attività e interventi finalizzati alla realizzazione di costruzioni e di architetture ispirate al principio dell’efficienza e della sostenibilità.

Questo secondo convegno è stato organizzato con la collaborazione della Wolf Haus, azienda tedesca con oltre tremila dipendenti e trenta sedi in tutto il mondo, che opera nell’ambito delle costruzioni in legno da oltre cinquanta anni.

L’introduzione e il coordinamento della serata è stata affidata a Luigi Cardone, socio fondatore del Comitato, che ha ribadito “ l’importanza di avviare un dibattito con le istituzioni, i tecnici e i cittadini riguardo i temi della bio-edilizia relativamente al tema della casa, dell’housing sociale e della scuola. Tortoreto ha inoltre bisogno di un nuovo polo scolastico sicuro, che tenga in considerazione tutte le possibilità tecniche esistenti, affinché la cittadina sia sempre più lungimirante e rispettosa verso i cittadini e il territorio, predisponendo un centro giovanile permanente con una biblioteca e una sala polifunzionale.”

L’intervento tecnico è stato affidato a Fabio Poggioli, responsabile didattico della Wolf Haus, che ha esposto ed approfondito le tematiche sulla tecnologia moderna usata dalla sua azienda, ponendo l’attenzione sui materiali bio, le tecniche costruttive, le strutture, i materiali isolanti, l’energia da fonti rinnovabili, gli impianti di riscaldamento e raffreddamento, i serramenti e tutto ciò̀ che occorre per la realizzazione di un nuovo polo scolastico, a misura di bambino, antisismico, con salubrità naturale, sia per gli asili e scuole progettate da zero che per l’ampliamento di strutture già esistenti. La Wolf Haus ha già realizzato in Italia poli scolastici eco-sostenibili in legno con un importante risparmio energetico.

In conclusione, persino le domande dei più scettici sull’antisismicità, durata, resistenza, infiammabilità degli edifici in legno, hanno trovato risposta.

All’incontro è intervenuto anche il Sindaco Alessandra Richi che ha sottolineato l’importanza di questi momenti di informazione e partecipazione.

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.