Bellante. Un corso di alfabetizzazione informatica realizzato dal Comune di Bellante Nonni al computer, 15 Diplomati

9 dicembre 2014 19:190 commentiViews: 11

                              

Gabriele Piccinini, il miglior allievo premiato con un tablet

Anna Ciafrè, 81 anni, lalunna più anziana tra gli over 65

BELLANTE – Gabriele Piccinini, classe 1940, è il miglior studente del corso di “Alfabetizzazione Informatica” per gli over 65, realizzato dal Comune di Bellante e finanziato dalla Regione Abruzzo nell’ambito dell’avviso pubblico “Da Grande – Contrasto al divario digitale degli anziani della Regione Abruzzo”. Piccinini, che ha ottenuto il punteggio più altro tra i 15 iscritti, è stato premiato pochi giorni fa dal consigliere comunale Arianna Di Eugenio, in presenza dei suoi compagni di studio, con un dispositivo tablet del valore di 500 euro. La consegna dei diplomi, avvenuta giovedì 27 novembre nella sala consiliare del Comune di Bellante, si è conclusa con una cena in agriturismo e un festoso brindisi con l’auspicio da parte degli allievi di poter partecipare ad una seconda edizione del corso per migliorare le proprie conoscenze informatiche.

 

Gli altri iscritti al corso, che hanno ottenuto gli attestati, sono: Guerrino Taddei (classe 1941), Domenico Pedicone (classe 1948), Valter Misson (classe 1947), Giuseppe Di Matteo (classe 1939), Michele Di Silvestre (classe 1937), Marino Ippoliti (classe 1941), Bruno Di Arcangelo (classe 1942) e Antonietta Groos (classe 1943), Michele Di Donato (classe 1943), Pasquale Pallini (classe 1946) e Lidia Ippoliti (classe 1948), Anna Ciafrè (classe 1933), Piero Ippoliti (classe 1940) e Antonietta Falò (classe 1943).

 

Il corso di informatica, cominciato due mesi fa e terminato a fine novembre con gli esami di valutazione, è stato un successo anche per la bravura dei docenti Alberto DAgostino e Giovanni De Amicis del Consorzio Punto Europa Teramo. Tanti partecipanti, dopo le prime lezioni, hanno scelto di acquistare un proprio computer e non utilizzare più quelli messi a disposizione dal Comune. Uno di loro è stato proprio Gabriele Piccinini, il vincitore del tablet. Il nutrito gruppo di anziani del comune di Bellante si è dimostrato capace di stare al passo con i più giovani superando senza problemi il divario digitale. Ne è un esempio la più anziana tra gli iscritti, Anna Ciafrè, che di anni ne ha 81, a cui è venuta la voglia di imparare ad utilizzare il computer quando suo nipote è emigrato in Australia, per continuare a comunicare con lui.

 

«Con la speranza che la Regione Abruzzo finanzi un nuovo corso il prossimo anno, lAmministrazione comunale ha preso comunque limpegno di valutare ogni soluzione possibile per assecondare le richieste dei volenterosi alunni, che si sono dedicati alle lezioni con impegno e attenzione», ha sottolineato Arianna Di Eugenio, consigliere comunale con delega alle politiche sociali e referente del progetto, «ci siamo stupiti delle capacità di apprendimento che hanno dimostrato. Sembrava di trovarsi davanti ad una classe delle scuole superiori. Durante il corso hanno ritrovato non solo la grinta, ma anche la voglia di fare squadra».

 

Bellante, 8 dicembre 2014

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi