Assergi. CORPO FORESTALE DELLO STATO: DENUNCIATO UN UOMO PER TAGLIO ABUSIVO DI ALBERI NEL PARCO NAZIONALE DEL GRAN SASSO E MONTI DELLA LAGA

6 dicembre 2014 19:330 commentiViews: 12

 

 

 

Assergi (AQ), 4 dicembre 2014 – Il personale del Corpo Forestale dello Stato del Comando Stazione di Carpineto della Nora (PE), dipendente dal Coordinamento Territoriale per l’Ambiente del C.F.S. per il P.N. del Gran Sasso e Monti della Laga di Assergi (AQ), ha denunciato un uomo alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di taglio abusivo di piante e distruzione o deturpamento di bellezze naturali su un terreno in località “Fonte Fredda” nel Comune di Pescosansonesco (PE). L’operazione è partita da una segnalazione alla Centrale Operativa del Corpo Forestale dello Stato a seguito della quale una pattuglia del competente Comando Stazione si è recato sul posto accertando il taglio in bosco di diversi alberi di quercia e carpino da parte del responsabile dell’illecito che, sorpreso dai Forestali intento a trafugare legna, ha ammesso di essere l’autore del taglio condotto abusivamente senza autorizzazione in una zona ad alta valenza ambientale. L’area interessata e il materiale legnoso sono stati sottoposti a sequestro. L’ufficio del CTA/CFS della sorveglianza del Parco precisa che nelle aree protette gli interventi di taglio sono possibili, ma solo dopo una valutazione preventiva che ne certifichi la compatibilità con l’ecosistema; in questo consiste il nulla-osta che le aree protette rilasciano all’atto di interventi come quelli di taglio. L’attività condotta rappresenta un vivo esempio di collaborazione vincente tra cittadinanza e Istituzioni, importante per preservare e difendere il patrimonio boschivo e più in generale l’ambiente dei nostri verdi parchi nazionali.

 

 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi