Valle Castellana. Iniziati i lavori di ripristino della provinciale 49 Da lunedì interdetta al traffico in alcune ore della giornata

23 Novembre 2014 20:050 commentiViews: 3

 

 

Dopo l’intervento della Regione Abruzzo sulla provinciale 49 per Valle Castellana, strada gravemente danneggiata dall’alluvione del 2011 e dai calamitosi eventi atmosferici degli anni successivi, sono iniziati anche i lavori della Provincia: 600 mila euro per la stabilizzazione del versante, la rimozione delle frane e la sistemazione del manto stradale.

 

Da capitolato l’intervento sarà completato in sei mesi e da lunedì – 24 novembre – la strada sarà interdetta al traffico dalle 8 alle 13.30 e dalle 14.40 alle 17.30 per consentire che alcune fasi di lavoro si svolgano in piena sicurezza.

 

“Una chiusura concordata con il Comune di Valle Castellana, che garantisce il transito nelle fasce orarie interessate dal passaggio di pendolari e studenti, per il periodo strettamente necessario ad eseguire quei lavori che non possono essere svolti in presenza di traffico veicolare – spiega il presidente Renzo Di Sabatino – ai cittadini di Valle chiediamo pazienza ma è evidente che si tratta di una circostanza positiva perché finalmente si sta procedendo alla ricostruzione della strada dopo le frane e gli smottamenti che ne hanno gravemente pregiudicato l’assetto”.

La provinciale 49 è la principale via di collegamento di Valle Castellana verso Ascoli Piceno ma non non è l’unica strada: esiste un percorso alternativo, naturalmente più lungo e quindi disagevole. Tempo permettendo, assicurano gli uffici tecnici dell’ente, la parziale interdizione al traffico nelle fasce previste dall’ordinanza non durerà a lungo.

 

Teramo 22 -11- 2014

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi