Terza tappa del tour invernale de La Scienza in Valigia a Roncegno Terme

5 Novembre 2014 22:440 commentiViews: 9

Marco Santarelli, esperto di reti e già co-autore di Margherita Hack, porta il suo spettacolo e format tv di divulgazione scientifica e energia libera in tutta Italia partendo da Abruzzo e Trentino e poi Lazio, Marche sogni parte d’Italia. 

 

 

 

Continuano le tappe del tour de La Scienza in Valigia di Marco Santarelli, esperto di analisi delle reti. Nato da un’idea mutuata con l’astrofisica Margherita Hack con cui Santarelli ha lavorato nel passato, questi incontri hanno la finalità di fare divulgazione scientifica in maniera consapevole, divertente e attenta puntando alla sensibilizzazione verso temi sempre più scottanti come quello dell’energia e dei social.

 

Giovedì 6 Novembre in doppia replica alle ore 9 e alle 11 ad Atri in Abruzzo grazie allIstituto  di istruzione A.Zolie al dirigente Daniela Magno.

 

Sabato 8 novembre alle ore 21:00, lo spettacolo de La Scienza in Valigia verrà messo in scena presso il teatro parrocchiale di Roncegno Terme, con regia di Margherita di Marco.

Come anteprima dell’evento, venerdì 7 dalle ore 19:00 in poi, il gruppo de Loskitanos, che accompagna lo spettacolo in tutte le date, inscenerà un’anteprima con mu- sica gitana presso il bar Roma di Borgo Valsugana.

 

A conclusione di queste giornate dedicate alla scienza in Valsugana, nella mattinata di lunedì 10 novembre, Marco Santarelli incontrerà gli studenti del Centro di Formazione Professionale ENAIP di Borgo Valsugana, per parlare ai ragazzi di scienza, in particolare di reti che ci circondano, da quelle dei social a quelle elettriche.

 

Questi eventi hanno ricevuto l’appoggio e il patrocinio dei comuni di Borgo Valsugana e di Rocengno Terme e del dirigente del C. F. P. Enaip, Sergio Bailo.

“L’obiettivo generale – spiega Santarelli – è quello di rendere i cittadini consapevoli delle incredibili possibilità offerte dalla scienza, ma allo stesso tempo rispettosi e coscienti dei rischi che si possono nascondere dietro ad un comportamento di noncuranza e superficialità”.

 

Roma, 3 novembre 2014

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi