Teramo. Nuovo concerto della Riccitelli con il Quartetto Guadagnini

20 Novembre 2014 18:300 commentiViews: 12

 

 

Secondo appuntamento della Stagione dei Concerti della Riccitelli con il Quartetto Guadagnini, giovedì 20 novembre alle ore 21 nella Sala San Carlo. Fabrizio Zoffoli e Giacomo Coletti al violino, Margherita Di Giovanni alla viola, Alessandra Cefaliello al violoncello, in un programma interamente dedicato a Mozart con l’Adagio K261, la Sinfonia Concertante K364 e la Sinfonia K 201.

Vincitore del premio dedicato a Piero Farulli all’interno della XXXIII edizione del Premio “Franco Abbiati” 2014, il più prestigioso riconoscimento della critica musicale italiana, il Quartetto Guadagnini nasce nel 2012 dall’unione di quattro giovani musicisti provenienti da Ravenna, Pescara, L’Aquila e Bari. Attualmente si sta perfezionando con il Quartetto di Cremona presso l’Accademia “W. Stauffer” e recentemente ha avuto la possibilità di seguire i corsi tenuti da Hatto Beyerle, storico violista del Quartetto Alban Berg, presso l’ECMA (European Chamber Music Academy) di cui lo stesso Beyerle è fondatore e direttore artistico. Nonostante la recente formazione, il Quartetto Guadagnini si è già aggiudicato il primo premio al V Concorso Musicale Marco Dall’Aquila ed il primo premio, con secondo non assegnato, alla XVI edizione del Concorso Internazionale Pietro Argento di Gioia del Colle (BA) vincendo, oltre alla borsa di studio, un concerto premio. Si è esibito nelle città più importanti d’Italia e numerosi sono i futuri impegni concertistici.

 

Teramo, 19 novembre 2014

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi