Teramo. La Prima Guerra Mondiale tra storia e letteratura.

10 Novembre 2014 22:540 commentiViews: 22

Mercoledì 12 novembre continua il ciclo XIV  del Salotto culturale “Prospettiva Persona”, sessione autunnale,  alle ore 17,45 presso la  Sala di Lettura in Via Nicola Palma,33  a Teramo.

Dopo gli Eventi su Péguy  il Centenario della Prima guerra mondiale  torna protagonista nei suoi aspetti storici e letterari a cura di Emilia Perri ed Elisabetta Di Biagio

Il panorama internazionale del centenario della prima guerra mondiale, a partire dal 2014 e fino al 2018, si caratterizza per un ampio ventaglio di proposte. Accanto alle cerimonie ufficiali dei governi nazionali e delle amministrazioni locali nei diversi “luoghi della memoria” (campi di battaglia, cimiteri militari e sacrari, monumenti, musei, etc.) sono state previste numerose iniziative culturali per sviluppare e diffondere la conoscenza della storia della “Grande Guerra” (convegni, mostre, raccolte di documenti, pubblicazioni, siti web, film, spettacoli teatrali e musicali, visite ai “luoghi della memoria”, etc.), ed anche interventi sui territori, finalizzati in particolare al restauro dei manufatti militari (camminamenti, ricoveri, trincee, fortificazioni, etc.), alla realizzazione di nuovi musei e al riallestimento di quelli esistenti.

Anche il Salotto culturale “Prospettiva Persona” di Teramo vuole riscoprire  dimensioni, a volte trascurate, ma di notevole spessore, per la comprensione del grande fenomeno.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi