Teramo. Consiglio Provinciale. Atto di indirizzo per i nominati e piano di dimensionamento scolastico.

24 Novembre 2014 19:370 commentiViews: 7

 

 

Convocato il Consiglio Provinciale che si svolgerà il giorno 27 novembre alle ore 15.00. Fra gli argomenti all’ordine del giorno:l’atto di indirizzo per la nomina e la designazione dei rappresentanti della Provincia presso enti, aziende e istituzioni proposto dagli Affari Generali; il Piano di dimensionamento scolastico e dell’offerta formativa; una variazione di bilancio con la quale, fra le altre cose, si registrano in entrata 800mila euro dalla Regione Abruzzo per la manutenzione ordinaria delle strade e 425mila euro dal Ministero dell’Istruzione destinati all’Istituto Agrario di Teramo.

 

Nell’atto di indirizzo, per la prima volta, vengono individuate le modalità con le quali i delegati devono rappresentare l’ente: in particolare il principio generale che i nominati agiscono in coerenza con il programma di mandato e sulla base degli indirizzi e delle direttive del presidente; i designati dovranno essere in possesso di esperienza e preparazione adeguate al ruolo; alla richiesta delle candidature sarà data ampia pubblicità attraverso i canali di comunicazione.

Significativa la circostanza che il rappresentante, che parteciperà alle sedute assembleari insieme al dirigente o al funzionario competente per materia, sarà tenuto a riferire al presidente sulle attività che sta svolgendo. “Principi di buon senso e, in apparenza scontati- spiega Di Sabatino – ma, nella prassi, spesso, il collegamento fra nominati e ente non dà origine a quella collaborazione virtuosa e non formale che dovrebbe caratterizzare questo tipo di designazioni. Una consuetudine che non è colpa di nessuno, ma, proprio per questo, ho ritenuto opportuno precisare con un atto d’indirizzo, l’obiettivo dell’ente”

Per quanto riguarda il piano di dimensionamento scolastico e l’offerta formativa, la proposta che arriva in consiglio è il frutto di una serie di riunioni svoltasi con i dirigenti scolastici, gli enti locali e gli insegnanti: i lavori del tavolo tecnico sono stati presieduti dalla vice presidente Barbara Ferretti che si è avvalsa della collaborazione del consigliere Piergiorgio Possenti.

 

Teramo, 24 novembre 2014

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi