Preg.mo Direttore, aumentano le tariffe postali

30 novembre 2014 22:210 commentiViews: 79

 

Preg.mo Direttore,

L’ITALIA STA AFFONDANDO MA LE POSTE ITALIANE SPA,

DA DOMANI 1 DICEMBRE 2014 AUMENTANO LE TARIFFE.

TUTTI GLI AUMENTI APRENDO http://www.poste.it/postali/nuove_condizioni_economiche_2014.shtml

Colpisce che nell’Italia della disoccupazione e della supertassazione, della delocalizzazione delle industrie, del non intervenire per bloccare il dumping, del disinteresse nell’incrementare il turismo:

1) lo spedire una lettera fino a 20 grammi (posta non tracciabile, quindi impossibile verificare che sia consegnata) passi 0,70 a 0,80 euro (circa 1.600 lire). Un aumento di circa 200 lire che moltiplicato per milioni di lettere fa un bell’incasso a fronte dello stesso servizio.

2) lo  spedire una raccomandata fino a 20 grammi passi da 3,60 a 4,00 euro (circa 8.000 lire) e aumentata anche la ricevuta di ritorno). Un aumento di circa 800 lire cioè con un costo quasi da pacco fino a 5 chili spedito per corriere!

 

I cittadini pagheranno ma contestualmente ridurranno gli acquisti, incrementando così la crisi.

I produttori di beni e servizi dovranno trovare i soldi per pagare e poi scaricheranno il costo del denaro e delle spese posti sul prezzo dei loro prodotti e servizi che inevitabilmente troveranno meno mercato, incrementando la crisi.

 

Tutto questo è possibile perché, come abbiamo visto nelle ultime elezioni, il 70% degli aventi diritto al voto hanno disertato le urne e i politici non si pongono alcun problema sulla loro legittimazione, anzi, sono contenti di tale abdicazione perché possono governare un Paese anche con solo il 15 % dei voti.

 

A tutti l’invito a riorganizzarsi, abbandonando le sere davanti alla televisione e smettendo la facile ricerca di un salvatore della Patria che parla bene ma non presenta prima, ogni intervento presentandolo come segue:

Partecipare e per decidere in modo razionale

Idea generatrice della proposta: Il progetto e chi lo propone.

Finalità: Quali sono le finalità del progetto.

Previsioni di costi e ricavi: Il progetto deve rappresentare sia i costi sia i ricavi.

Le verifiche: Descrivere come si attivano le verifiche per poter valutare se il progetto ha avuto o non avuto successo.

Collocazione temporale: Quali sono i tempi per la conclusione dell’analisi del progetto.

Fasi: Chi partecipa e in quali tempi.

Tempi: Data ultima per il varo del progetto e/o la scelta delle opzioni qualora vi fossero più soluzioni.

Collocazione spaziale: Dove inserire e/o inviare il progetto per l’analisi di chi vi partecipa.

Fattori contingenti che possono aiutare od ostacolare: Adozione di un metodo utile per isolare incapaci e perditempo.

Modalità di espressione. Il progetto deve essere redatto in un linguaggio idoneo alla comprensione della scuola dell’obbligo.

Dimensione: Ricordare che se il testo è troppo lungo è ingestibile mentre se è troppo corto è ingannevole.

Portata: Il progetto deve rappresentare una proposta veritiera, completa, aggiornata e sufficientemente dettagliata.

Esperienze: Verificare se lo scopo del progetto e/o il progetto stesso è già stato presentato e/o oggetto di analisi da parte di altri.

Mezzi: Utilizzare per aumentare il bagaglio conoscitivo email, siti internet, Google Documents, Skydrive, ecc.

 

A leggervi, ricordando che non s’invecchia finché ogni giorno si fa qualcosa di creativo

s’interviene nella gestione del territorio. In sintesi: solo il fare induce allo scoprire.

Per essere cittadini e non sudditi, la battaglia per la difesa e applicazione dei diritti è giornaliera,

infatti, come cantava Giorgio Gaber:

La libertà non è star sopra un albero, non è neanche il volo di un moscone,

la libertà non è uno spazio libero, libertà è partecipazione.

Ricordare sempre che ogni vostra azione, piccola o grande, è determinante

per non farsi rubare la speranza di cambiare, migliorando la qualità della vita.

Come in tutte le battaglie: Che la giornata sia propizia.

 

Pier Luigi Ciolli

Aprendo www.nuovedirezioni.it e www.incamper.org è possibile

salvare sul vostro computer tutte le riviste e libri prodotti e inviati.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi