Pineto. Martedì 25 novembre alle ore 21 nel Teatro Polifunzionale di Pineto per la Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne

23 Novembre 2014 22:191 commentoViews: 32

ELENA LUCREZIA CORNARO PISCOPIA E IL RISCATTO DI OGNI DONNA

Dalla rassegna Emergenze Mediterranee un omaggio a tutte le donne ricordando Elena Lucrezia Cornaro Piscopia, prima donna laureata nel mondo.
Interprete dello spettacolo teatrale l’attrice Lucia Schierano

Teramo, 23 novembre – Nella seconda metà del XVII secolo, quando alle donne è consentito soltanto il matrimonio o il velo, Elena Lucrezia Cornaro Piscopia sfida la mentalità del tempo consacrandosi allo studio e conseguendo la laurea in Magistra Philosophiae all’Università di Padova. Varca così il confine più importante nella storia dell’emancipazione femminile.

In occasione della Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne, la rassegna “Emergenze Mediterranee” diretta da Leandro Di Donato, dedica un appuntamento a Elena Lucrezia Cornaro Piscopia, simbolo del riscatto femminile. Martedì 25 novembre in scena alle ore 21 nel Teatro Polifunzionale di Pineto lo spettacolo “Elena Lucrezia Cornaro Piscopia. La prima donna laureata nel mondo”, scritto da Maurizia Rossella Perandin, Lucia Schierano e Rudj Maria Todaro, diretto da Rudj Maria Todaro e interpretato da Lucia Schierano. L’ingresso è gratuito.

Forte personalità e carriera poco convenzionale, Lucia Schierano ha affrontato diversi generi teatrali, diretta da registi come Piero Maccarinelli, Walter Manfré e Damiano Michieletto. Per il cinema ha partecipato nel 2012 alla Bella addormentata con la regia di Marco Bellocchio e nel 2001 a Un amore Perfetto con la regia di Valerio Andrei. Per la televisione nel 2010 è apparsa per RAI 1 nella fiction Troppo amore diretta da Liliana Cavani.

Emergenze Mediterranee, la rassegna sui talenti e i temi “emergenti” dell’area mediterranea è organizzata dalla Sezione italiana dell’Istituto Internazionale del Teatro del Mediterraneo con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, la Regione Abruzzo, la Provincia di Teramo e l’Università degli Studi di Teramo e con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Teramo.

Ufficio Stampa: Simona Salvi Tel. 328/6888073 – e-mail: ufficiostampa@istitutoteatromediterraneo.it
IITM Italia: Antonella Ciaccia Tel. 366/6286924 – e-mail: antonellaciaccia@istitutoteatromediterraneo.it

PROSSIMI INCONTRI

Incontro con Andrea Satta, autore di “Ci sarà una volta. Favole e mamme in ambulatorio”
Sabato 6 dicembre, Isola del Gran Sasso. Ore 17.00, PalaIsola (Terminal)
Domenica 7 Dicembre, Mosciano Sant’Angelo. Ore 17.00, Sala Consiliare

Clandestini
di Gianni Clementi. Regia Vanessa Gasbarri. Con Marco Cavallaro, Alessandro Salvatori, Andrea Perrozzi, Antonia Renzella
Lunedì 8 Dicembre, Villa Rosa di Martinsicuro. Ore 21.00, Sala Buon Pastore
Martedì 9 Dicembre, Montorio al Vomano. Ore 21.00, Teatro Comunale in Viale Settembrini

 

 

 

 

 

print
Condividi:

1 Commento

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi