Pescara. Convegno sulla “Rilevazione del sistema di sorveglianza denominato “Passi D’Argento 2012”

26 Novembre 2014 22:480 commentiViews: 19

Il 27 Novembre 2014, alle ore 08,30 presso l’Auditorium “Leonardo Petruzzi” a Pescara, ci sarà un Convegno sulla “Rilevazione del sistema di sorveglianza denominato “Passi D’Argento 2012” che indaga sullo stato di salute e la qualità della vita delle persone di 65 anni e più e permette di avere un quadro completo sui bisogni della popolazione nella terza età e sulla qualità degli interventi dei servizi sociosanitari.

In Abruzzo nel corso dell’indagine effettuata nel periodo compreso tra marzo e dicembre 2012, sono state intervistate 1593 persone con 65 anni.

Nella nostra Regione, la popolazione ultrasessantaquattrenne raggiunge una percentuale del 22%, superiore alla media nazionale ed è importante disegnare un profilo della popolazione anziana centrato sui tre pilastri per l’invecchiamento attivo, individuati dalla strategia “Active Ageing” dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS): Salute, Partecipazione e Sicurezza.

Obiettivo del sistema è “Prendersi cura” della nostra popolazione in un’ottica di sostenibilità economica, cogliendone gli aspetti di maggiore difficoltà ancor prima che i cittadini ne diano evidenza con l’accesso ai servizi. Per “Prendersi cura” della popolazione occorre essere in grado di monitorarne lo stato di salute e la qualità della vita ed è proprio in quest’ottica che si inserisce PASSI d’Argento, capace di cogliere con evidenza scientifica la situazione sociosanitaria della popolazione di interesse e monitorarla nel tempo. PASSI d’Argento costituisce una sperimentazione di un modello di sorveglianza sulla qualità della vita, sulla salute e sulla percezione dei servizi nella terza età, allo scopo di mettere a disposizione informazioni utili per le scelte di politica sanitaria volte a migliorare la qualità di vita degli anziani.

L’elaborazione di questo rapporto tecnico ha come finalità quella di illustrare dettagliatamente i risultati della sorveglianza PASSI d’Argento 2012 nella Regione Abruzzo fornendo dati utili alla presa di decisioni nelle aziende sanitarie e nei distretti sociali .

La Legge n. 221 del 17 Dicembre 2012 ha finalmente riconosciuto l’importanza dei sistemi di sorveglianza, stabilendo che la sorveglianza rientra tra le attività istituzionali delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario Nazionale e che i sistemi di sorveglianza e i registri di mortalità, di tumori e di altre patologie sono istituiti ai fini di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione, programmazione sanitaria, verifica della qualità delle cure, valutazione dell’assistenza sanitaria e di ricerca scientifica in ambito medico, biomedico ed epidemiologico allo scopo di garantire un sistema attivo di raccolta sistematica di dati anagrafici, sanitari ed epidemiologici per registrare e caratterizzare tutti i casi di rischio per la salute rilevante in una popolazione definita.

Questi gli argomenti che verranno trattati durante la Giornata di Studio del 27 Novembre 2014 alle ore 08,30 presso l’Auditorium “Leonardo Petruzzi” a Pescara,

Un sentito ringraziamento a tutti gli intervistati per la disponibilità dimostrata, agli intervistatori, ai coordinatori locali, ai Medici di Medicina Generale, al personale dei comuni che hanno tutti contribuito al raggiungimento dell’obiettivo della raccolta completa e nei tempi stabiliti dei dati di PASSI d’Argento 2012 e che hanno permesso l’elaborazione del report regionale.

 

Direzione Generale ASL Teramo

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi