L’ISTITUTO DI POPPA – ROZZI A NAPOLI ALL’INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA “L’ITALIA INTATTA DI GENNARO DELLA MONICA”

5 novembre 2014 20:370 commentiViews: 10

 

L’Istituto presente all’evento il 7 novembre per curare le attività di accoglienza, ricevimento e la preparazione di una degustazione di prodotti locali offerti dalle aziende del territorio.

Le eccellenze enogastronomiche locali in mostra a Napoli in occasione dell’esposizione “L’Italia intatta di Gennaro Della Monica (1936-1917)”, grazie all’iniziativa dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Di Poppa-Rozzi” di Teramo. L’Istituto sarà presente, infatti, venerdì 7 novembre, alle ore 17, a Castel Dell’Ovo all’inaugurazione della Mostra dedicata all’artista teramano, promossa dal Comune di Teramo, Comune di Napoli e Fondazione Marchesa Carla de’ Petris, dopo il successo – 20mila visitatori – registrato a Palazzo Reale di Milano.

Gli studenti dell’alberghiero collaboreranno all’iniziativa curando le attività di accoglienza, ricevimento e la preparazione di una degustazione di prodotti tipici locali offerti dalle aziende del territorio.

“Un’iniziativa – spiega la dirigente dell’Istituto, Caterina Provvisiero – che abbiamo messo in campo in stretta sinergia con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Teramo e ai Civici Musei. In questo senso stiamo lavorando all’attivazione di un protocollo d’intesa per consolidare la collaborazione tra Scuola, Polo museale e gli assessorati comunali alla Cultura e all’Istruzione all’insegna di innovativi progetti didattici. Un ringraziamento sentito per la disponibilità all’assessore al ramo, Francesca Lucantoni, e alla direttrice dei Civici Musei e curatrice della mostra, Paola Di Felice”.

La degustazione di tipicità locali organizzata dall’Istituto Di Poppa a Castel dell’Ovo sarà resa possibile grazie ai prodotti offerti dalle seguenti aziende locali: Cantina ”Lidia e Amato” di Corropoli, Cantina “Biagi” di Colonnella, Cantina “Emidio Pepe” di Torano Nuovo, Cantina “Cioti” di Paterno di Campli, Forno “Il Pane” di Teramo, Forno “Ponziani” e “Arcaini” di Montorio al Vomano, Azienda agricola “Di Domenicantonio” di Ponzano, Ristorante “La Tacchinella” di Canzano, Fabbrica “Liquori Paesani”, Azienda casearia” De Remigis”, Azienda agricola “Manari Danilo” per la  produzione di miele, e “Salumeria del Parco” di Montorio al Vomano.

 

Teramo, 05.11.2014

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi