LIFE “Fagus”: a Nerito il secondo incontro partecipativo con Amministrazioni e comunità locali

19 Novembre 2014 19:160 commentiViews: 6

 

 

 

Assergi 19/11/2014 – Si terrà domani, 21 novembre, dalle 10 alle 13, nella Sala Polifunzionale “Bruno Fortunato” di Nerito di Croignaleto (TE), il secondo incontro partecipativo nell’ambito del progetto LIFE Fagus  “Le foreste degli Appennini – buone pratiche per coniugare l’uso e la sostenibilità”, realizzato dal Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga in qualità di partner associato.

 

L’incontro è rivolto a tutti i portatori d’interesse dei Comuni di Pietracamela e Crognaleto , e vede coinvolti, oltre all’Ente Parco, le Amministrazioni, le ASBUC di Intermesoli e Pietracamela, il  Corpo Forestale dello Stato, le Associazioni e tutti i cittadini delle comunità locali interessati ad un uso sostenibile dell’importante patrimonio forestale del territorio.

 

Secondo la prassi decisionale condivisa avviata in diversi ambiti dall’Ente Parco, anche questo incontro sarà gestito con modalità partecipative ed inclusive, con l’obiettivo di proseguire nella costruzione condivisa di un protocollo di buone pratiche per coniugare appunto l’uso e la sostenibilità delle foreste del territorio.

 

Il programma della giornata prevede la preliminare restituzione dei risultati del primo incontro e la definizione dello stato dell’arte del progetto “Fagus” relativamente agli interventi effettuati nell’area di progetto. A seguire si costruirà insieme una mappa di comunità, che consentirà di affrontare le questioni più controverse e di individuare le identità e le attese delle due comunità coinvolte.

 

 

 

 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi