La prova del cuoco: domani una nuova sfida per il ristorante “Arca” di Alba Adriatica

12 Novembre 2014 19:350 commentiViews: 8

 

 

Dopo la vittoria di giovedì scorso contro la Sicilia al programma culinario di Rai 1, domani gli chef Massimiliano e Dalila Capretta affronteranno il Veneto

 

Un successo enorme quello che sta riscuotendo, settimana dopo settimana, il ristorante Arca di Alba Adriatica all’interno del programma La prova del cuoco.

Domani sarà il turno della competizione contro il Veneto ed un’ulteriore vrisultato positivo porterebbe gli chef Massimiliano e Dalila Capretta a due passi dal far divenire l’Abruzzo la regione con più vittorie. Un risultato straordinario per tutto il nostro territorio a dimostrazione della qualità e dell’eccellenza della nostra cucina e dei nostri prodotti. Dunque, tutti pronti a votare durante la prova tra le varie regioni “Il campanile”, inserita nel programma quotidiano La prova del cuoco, condotto da Antonella Clerici. L’appuntamento è fissato dalle ore 12.02 alle 12.15 per sostenere i due fratelli, titolari del noto ristorante di Alba Adriatica. Per assegnare il televoto si potrà chiamare dal telefono fisso (894222 codice 2) oppure inviare un sms dal cellulare (47847832 codice 2), per un numero massimo di cinque voti dal fisso e altrettanti dall’apparecchio mobile. Ovviamente si potrà votare anche se non direttamente davanti al televisore.Un bel modo per far conoscere il meglio del nostro territorio e della nostra ristorazione attraverso le ricette sapientemente preparate da due chef che con passione e dedizione stanno portando alla ribalta le eccellenze dell’Abruzzo.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi