Il presidente di Sabatino: “Nessun rischio agli stipendi dei dipendenti provinciali”

10 Novembre 2014 23:210 commentiViews: 11

 

In riferimento a quanto apparso sugli organi di stampa in data odierna circa il possibile rischio degli stipendi dei dipendenti provinciali con i tagli del Governo, il Presidente della Provincia di Teramo Renzo Di Sabatino precisa quanto segue: “L’Ente Provincia si appresta ad affrontare la sfida di un riassetto della macrostruttura alla luce delle nuove funzioni attribuite dalla legge.  La trattativa che abbiamo aperto con il Governo è finalizzata ad evitare che i tagli preventivati si ripercuotano sui servizi resi dall’Ente e stiamo adottando tutte le azioni necessarie per far fronte alla diminuzione dei fondi ma escludo  che ci siano rischi alla erogazione degli stipendi dei dipendenti. Certo è che con la riorganizzazione delle funzioni ci sarà un riassetto complessivo della macchina burocratica  e una conseguente razionalizzazione delle spese per il personale”.

Teramo 10 novembre 2014

— 
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi