Giulianova. SEDNA: IL DIABETE VA A SCUOLA

23 Novembre 2014 20:020 commentiViews: 13

 

Anche quest’anno, l’Associazione SEDNA dei Diabetici ONLUS di Giulianova, organizzerà dei corsi scolastici volti all’informazione ed alla sensibilizzazione sui problemi causati dal diabete e dalla scorretta alimentazione. La patologia diabetica mostra una chiara tendenza, in tutti i paesi industrializzati, ad un aumento sia dell’incidenza sia della prevalenza. L’accresciuta prevalenza nel mondo del diabete di tipo 2°, soprattutto legata all’aumento del benessere e dello stile di vita, ha portato l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) a parlare di una vera e propria “epidemia”. Stime e proiezioni sul periodo 1994-2010 indicano la triplicazione a livello mondiale dei casi di diabete mellito. La nostra realtà locale ci porta a vedere l’Abruzzo come una regione con una %  del 7,4% di persone affette da diabete mellito ed un aumento annuo del 2,7% di nuovi casi. Le logiche ed immediate conseguenze che derivano da questi dati sono:

1. L’aumentato carico sociale dovuto alla malattia diabetica ed alle sue complicanze (cardiopatia ischemica, cecità, insufficienza renale, amputazione arti inferiori).

2. La necessità di interventi capaci di prevenire e/o ridurre la comparsa delle complicanze croniche del diabete mellito.

Recenti studi hanno confermato che nel 2013 la Regione Abruzzo ha una popolazione affetta da diabete del 7,5% con un aumento del 2,7% di nuovi casi. La nostra regione, in particolare la provincia di Teramo, ha il poco invidiato record della prevalenza di diabete e la popolazione più colpita è quella montana rispetto alla costiera. La mancanza di una adeguata educazione alimentare in età scolare è alla base di questo preoccupante fenomeno. Per questo motivo l’Associazione SEDNA entrerà a scuola con un’equipe ospedaliera e diffonderà un messaggio dedicato alla sana alimentazione, anche perché attraverso i ragazzi si arriva alle famiglie. Le scuole coinvolte in questo progetto sono il Liceo Scientifico di Giulianova il 22 novembre, la scuola secondaria di primo grado Pagliaccetti di Giulianova il 29 novembre e le scuole del comprensorio di Tortoreto nella giornata del 31 gennaio 2015. SEDNA sarà affiancata da un team di medici esperti tra cui il Dottore Silvestro De Berardinis, responsabile dell’unità operativa di diabetologia presso l’Ospedale di Giulianova, le nutrizioniste Dottoressa Carmela Galli e Dottoressa Gabriella Scarpone. L’associazione, avvalendosi della collaborazione dei docenti, consegnerà agli allievi materiale informativo e li coinvolgerà in un percorso informativo volto a migliorare lo stile alimentare quotidiano. Si ringraziano i Dirigenti Scolastici Prof. Luigi Valentini, Prof.ssa Carmen Di Odoardo e Prof.ssa Silvia Recchiuti. “E’ importante unire le forze” commenta Francesco Aloisi, presidente dell’Associazione SEDNA, “con la rete scolastica per migliorare l’inserimento dei bambini e dei ragazzi diabetici a scuola. Inoltre l’informazione e la formazione sulla patologia del diabete all’interno della scuola sono fondamentali non solo per fare prevenzione, ma anche per avere un ulteriore occasione di fare educazione alimentare e di incoraggiare ad un sano e corretto stile di vita”.

 

 

 

FRANCESCO ALOISI

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi