Bellante, Giulianova e Torano Nuovo. BANANE E FRAGOLE, IL MONDO OLTRE LA CORTINA DI FERRO, reading di Anna Belozorovitch

16 Novembre 2014 15:440 commentiViews: 36

Domenica 16 e lunedì 17 novembre a Bellante, Giulianova e Torano Nuovo

 

 

 

Nuovo appuntamento con la rassegna Emergenze Mediterranee. Nel reading di Anna Belozorovitch la Mosca della Perestrojka attraverso lo sguardo di una bambina

 

L’autrice di origine russa, Anna Belozorovitch.

Teramo, 14 novembre – Le mamme che fanno il giro della città per comprare la Barbie alle loro figlie, le folle davanti al McDonald’s, le esotiche banane andate a ruba nel supermercato, le soap opera che invadono i palinsesti televisivi. Attraverso lo sguardo della piccola protagonista del reading Banane e Fragole il racconto della Mosca negli anni della Perestrojka. Immaginando il mondo oltre la Cortina di ferro: l’Occidente in cui la stessa autrice decide di trasferirsi, come molti russi dopo la caduta dell’URSS.

 

Anna Belozorovitch sarà ospite del nuovo appuntamento con Emergenze Mediterranee domenica 16 novembre alle ore 17.30 nella Sala Consiliare di Bellante e lunedì 17 novembre alle ore 11.00 nel Palazzo Kursaal di Giulianova e alle ore 21.00 nella Sala Consiliare di Torano Nuovo.

 

Nata a Mosca nel 1983 e vissuta tra l’Italia e il Portogallo, Anna Belozorovitch dal 2005 ad oggi ha pubblicato diversi libri di poesia e narrativa. In Italia dal 2004, ha scritto per Besa Editrice: “Anima bambina” (2005), “L’uomo alla finestra” (2007), “Banane e fragole” (2010).

 

Emergenze Mediterranee, la rassegna sui talenti e i temi “emergenti” dell’area mediterranea è organizzata dalla Sezione italiana dell’Istituto Internazionale del Teatro del Mediterraneo con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, la Regione Abruzzo, la Provincia di Teramo e l’Università degli Studi di Teramo e con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Teramo. La direzione artistica è di Leandro Di Donato, presidente Sezione italiana IITM.

 

 

PROSSIMI INCONTRI

 

Elena Lucrezia Cornaro Piscopia, prima donna laureata nel mondo

di Maurizia Rossella Perandin, Lucia Schierano e Rudj Maria Todaro. Regia di Rudj Maria Todaro. Con Lucia Schierano

Martedì 25 novembre, Pineto. Ore 21.00, Teatro Polifunzionale

 

Incontro con Andrea Satta, autore di “Ci sarà una volta. Favole e mamme in ambulatorio”

Sabato 6 dicembre, Isola del Gran Sasso. Ore 17.00, PalaIsola (Terminal)

Domenica 7 Dicembre, Mosciano Sant’Angelo. Ore 17.00, Sala Consiliare

 

Clandestini

di Gianni Clementi. Regia Vanessa Gasbarri. Con Marco Cavallaro, Alessandro Salvatori, Andrea Perrozzi, Antonia Renzella

Lunedì 8 Dicembre, Villa Rosa di Martinsicuro. Ore 21.00, Sala Buon Pastore

Martedì 9 Dicembre, Montorio al Vomano. Ore 21.00, Teatro Comunale in Viale Settembrini

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi