Atri. PD: Caro TARI parte seconda… i cittadini atriani subiscono ancora!!!

29 Novembre 2014 20:220 commentiViews: 12

 

 

 

Dopo la soap opera sulla TARES 2013, piena di errori e  di pasticci, la Giunta Astolfi ci offre come  anticipo del regalo di Natale un conguaglio TARI  più che salato; ed inoltre fra pochi giorni saremo chiamati a versare la seconda rata della TASI, tassa sui servizi indivisibili, non senza notare che la città di Atri è da mesi al buio per carenze di manutenzione dell’impianto elettrico, con strade  ormai impercorribili e con l’incolumità dei cittadini messa a serio rischio…  in sintesi di servizi non se ne vedono affatto.

Nell’ultimo Consiglio Comunale sì è parlato solo di prelievi al fondo di riserva, di variazioni di bilancio e di debiti fuori bilancio che tradiscono la superficialità, gli errori  e  la incapacità di previsione  e  di costruzione di un progetto per Atri.

In definitiva, si gestisce alla bene e meglio, con una visione  piatta e senza sussulti, tale da far addormentare qualsiasi velleità, qualsiasi slancio, mortificando anche la più pallida richiesta di chiarezza politica, perché si teme il malumore che si ascolta nella città e nella stessa maggioranza.

Comunque il bello deve ancora arrivare….

 

Gruppo consiliare PD

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi