ALBA ADRIATICA – CONTROLLO DEL TERRITORIO E DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE – CARABINIERI DENUNCIANO 3 PERSONE PER GUIDA SENZA PATENTE

10 novembre 2014 22:530 commentiViews: 3

PERCHÉ REVOCATA E RINVENGONO  2 AUTOVETTURE OGGETTO DI FURTO A JESI (AN) E CORROPOLI

DALL’8 AL 10 NOVEMBRE 2014, IN ALBA ADRIATICA (TE), CORROPOLI (TE), MARTINSICURO (TE) E TORTORETO (TE), I CARABINIERI DEL NUCLEO OPERATIVO E RADIOMOBILE DI QUESTA COMPAGNIA, A CONCLUSIONE DI MIRATI SERVIZI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO E DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE, HANNO IDENTIFICATO E SEGNALATO IN STATO DI LIBERTÀ LE SEGUENTI PERSONE CONTROLLATE ALLA GUIDA DELLE RELATIVE AUTOVETTURE SENZA PATENTE POICHÉ REVOCATA CON LE ORDINANZE A FIANCO DI CIASCUNO INDICATE:

–    Uomo di ALBA ADRIATICA, NULLAFACENTE, IN ATTO SOTTOPOSTO ALLA SORVEGLIANZA SPECIALE DI P.S., ORDINANZA DELLA PREFETTURA – UTG – DI TERAMO DATATA 7 OTTOBRE 2010;

–   Altro uomo RESIDENTE A NERETO, ORDINANZA DELLA PREFETTURA – UTG – DI TERAMO DATATA 18 AGOSTO 2011;

–  ed infine un uomo  RESIDENTE AD ASCOLI PICENO, ORDINANZA DELLA PREFETTURA – UTG – DI ASCOLI PICENO DATATA 6 AGOSTO 2009.

NEL CORSO DEL MEDESIMO SERVIZIO SONO STATE RINVENUTE E SEQUESTRATE, L’AUTOVETTURA AUDI A/6 SW, PARZIALMENTE OCCULTATA ALL’INTERNO DI UN FIENILE IN ZONA ISOLATA, OGGETTO DI FURTO IL 3 NOVEMBRE U.S. IN SANTA MARIA NUOVA (AN) E L’AUTOVETTURA ALFA ROMEO 147, PARCHEGGIATA SULLA PUBBLICA VIA CON TARGHE FALSIFICATE CLONAZIONE DI ALTRA TARGA APPARTENENTE AD ALTRA AR/147, COMPENDIO DI FURTO AVVENUTO IN CORROPOLI (TE) IL 31 OTTOBRE 2014. SEQUESTRATE, ALTRESÌ, TRE AUTOVETTURE POICHÉ PRIVE DI COPERTURA ASSICURATIVA E RITIRATE 2 PATENTI DI GUIDA.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi