USA. Caro Direttore,gli americani dicono che l’Italia e’ un Paese molto strano.

18 Ottobre 2014 18:070 commentiViews: 26

 

E danno diecine di opinioni del perche’ la pensano cosi’.
Ora giunge anche qui la notizia che tutte le famiglie italiane dov ranno
sborsare da 35 a 80 dollari al posto del canone Rai. Per cominciare non hanno mai capito perche’ esiste questo “canone”.Qui nessuno paga una lira per la tv.Ci mancherebbe altro,scoppierebbe una rivoluzione.Anche
perche’ le reti USA bombardano ogni 5-6 minuti i telespettatori con bordate di annunci pubblicitari. Ma anche in Italia,se ricordo bene,la Rai annuncio’ che dovevate p[agare un canone perche’ la RAi non avrebbe fatto uso della reclame come le tv commerciali.\E invece oggi anche la Rai fa abuso della pubblicita’,peraltro ben pagata.Non si capisce bene
se la tassa obbligatoria per l’uso della televisione (rata che dovra’ pagare anche chi non ha tv) togliera’ di mezzo gli annunci pubblicitari.Certo,nostra mamma Rai e’ dispondiosa,caro Direttore,
e questo nuova “legge” fa… scompisciare gli americani…Chi ha deciso tutto questo?La Rai oppure il governo? Oppure chi si alza prima al mattino e decide”facciamo pagare gli italiani per l’uso della televisione”
(che,ripeto,non tutti hanno o  vogliono avere),
Forse al Senato questo abuso verra’ bloccato.Altrimenti gli americani ci chiameranno davvero dei babbei…
Benny Manocchia
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi