Teramo. Sogesa. La Provincia chiede un “rinvio” del tavolo. Le parti torneranno ad incontrarsi il 28 ottobre

21 Ottobre 2014 19:560 commentiViews: 9

 

 

Riunione al tavolo delle relazioni industriali per l’esame della richiesta di licenziamento collettivo dei 52 lavoratori della Sogesa: per 42 di loro si aprirebbe la procedura di mobilità mentre per i 10 inquadrati con il contratto dei “servizi” non rimarrebbe che l’accesso  alla disoccupazione (ASPI).

 

 

All’incontro ha preso parte il presidente Renzo Di Sabatino che ha chiesto  alle parti di acconsentire ad un rinvio – fissato per il 28 ottobre ore 15.30 – con l’obiettivo di compiere un’ ulteriore operazione di ricognizione. L’obiettivo di tutti, stante la ribadita posizione del Curatore fallimentare del fatto che “non sussistono soluzioni alternative al licenziamento”, è quello di verificare la possibilità di una  ricollocazione delle maestranze da parte di nuovi soggetti imprenditoriali.

 

Teramo 21 ottobre 2014

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi