Teramo. Provincia: approvato il progetto definitivo per l’adeguamento sismico del ponte sul Vomano ad Atri.

22 Ottobre 2014 17:550 commentiViews: 7

 

 

Intervento da circa 1 milione di euro presto in gara. In dirittura d’arrivo i progetti per il Ponte di Aprati e quello di Frattoli

 

 

 Con i fondi della Protezione Civile per le opere pubbliche e gli edifici nelle zone a rischio sismico la Provincia realizzerà interventi strutturali su tre ponti: quello sul Vomano ad Atri (sulla 553 a Fontanelle)  e  quelli di Aprati e  Frattoli ( entrambi nel comune di Crognaleto) per un investimento complessivo di 1.696.050,00 euro.

 

Nei giorni scorsi è stato approvato il progetto definitivo del ponte di Atri per un importo complessivo di 982.260,00 euro; per l’intervento, quindi, si possono avviare le procedure di gara.

 

Sono in dirittura d’arrivo anche gli altri due “definitivi” per il ponte di Aprati (415.800,00 euro) e per il ponte di Frattoli (297,990,00).

 

Per quanto riguarda Atri il progetto di adeguamento sismico si concretizza essenzialmente in due distinte operazioni: la realizzazione di una nuova opera di fondazione  per le “pile” cinque e sei e l’inserimento di fibre al titanio per aumentare la duttilità della struttura e,quindi, la capacità di resistenza ad eventi sismici.

 

Teramo 22 ottobre 2014

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi