La sfida della decrescita felice: Serge Latouche interviene a Sant’Omero per la quarta edizione di Mondo d’autore.

23 Ottobre 2014 19:040 commentiViews: 37

 

Venerdì 31 ottobre ore 18,30 presso la Sala Marchesale

 

Professore emerito all’Università di Parigi e famoso teorico della decrescita felice, Latouche sarà il protagonista della serata di chiusura di “Economia senz’anima”, un ciclo di incontri che si è svolto tra marzo e maggio in tre appuntamenti. Tra gli ospiti illustri che vi hanno partecipato figurano il filosofo Umberto Galimberti, Marica Di Pierri, l’economista Fiorella Kostoris, il giudice Nicola Gratteri e il giornalista Riccardo Barlaam. Attraverso i loro autorevoli contributi si è affrontato il problema della crisi economica e delle conseguenze ambientali e sociali di uno sviluppo incontrollato, alla ricerca di un nuovo modo di concepire l’esistenza umana fondato sulla solidarietà, al di fuori delle leggi del mercato. 

L’iniziativa di “Economia senz’anima” si inserisce all’interno del progetto Mondo d’Autore, ideato e realizzato dalla Biblioteca Comunale “G. D’Annunzio” di Sant’Omero: dal 2011 ogni anno propone l’approfondimento di un tema di attualità in una serie di incontri con personalità di spicco del mondo della cultura, come Moni Ovadia, Roberto Vecchioni, Erri De Luca, Margherita Hack e molti altri. 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi