Giulianova conquista il primo posto nella provincia di Teramo per la raccolta di vestiti usati aggiudicandosi l’Humana Eco-Solidarity Award 2014.

28 ottobre 2014 19:440 commentiViews: 102

 

 

Premiata la generosità dei giuliesi che nel 2013 hanno donato nei contenitori gialli di Humana People to People Italia ben 3,07 chili di indumenti per abitante, per un totale di 71.700 chili di vestiti. Questo risultato ha permesso al Comune di Giulianova di posizionarsi al primo posto nella provincia di Teramo per la categoria “Premio provinciale – chili per abitanti” e di vincere l’Humana Eco-Solidarity Award.

contenitore raccolta abiti HUMANA

Il premio è stato assegnato nell’ambito dell’ “Humana People to People Day 2014 – Our Climate Our Challenge”, evento internazionale giunto alla sua quinta edizione.

Lo slogan dell’evento, incentrato sui cambiamenti climatici e sugli effetti che questi hanno sui processi di sviluppo, specie nel Sud del mondo, pone l’accento sulla sfida che occorre affrontare per tutelare il pianeta.
Da qui l’idea di Humana di lanciare una raccolta straordinaria di vestiti: fino al 16 ottobre scorso è stato possibile donare i propri abiti nei contenitori dell’organizzazione per sostenere i piccoli coltivatori del Malawi, con cui Humana  lavora per garantire loro sicurezza alimentare.

In tal senso, il caso di Giulianova rappresenta un esempio virtuoso di solidarietà, tutela ambientale e risparmio economico.

Con gli oltre 215 mila capi donati dai giuliesi nel 2013, Humana potrà acquistare 5.736 kit di semi di soia, girasole e arachide, o realizzare 19 giornate formative con i contadini, oppure piantumare 2.868 alberi.
Il riutilizzo degli stessi indumenti ha permesso inoltre di risparmiare le emissioni di oltre 258 mila tonnellate di anidride carbonica e di 430.200.000 litri di acqua. All’impatto sociale ed ecologico della raccolta degli abiti si aggiunge il risparmio economico. Se questi abiti non fossero stati recuperati, l’amministrazione di Giulianova, e quindi i cittadini, avrebbero dovuto spendere 12.960 euro per il conferimento in discarica.

 

 

 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi