Teramo. Mondonico: “Prima volta qui, impressionato dal CSI!”

15 settembre 2014 18:450 commentiViews: 19


L’allenatore lombardo, a tutto campo, nella Convention CSI Teramo di Presentazione della stagione.

Il Santuario di San Gabriele dell’Addolorata è stato ancora una volta lo scenario naturale nel quale il CSI ha presentato ai dirigenti delle Società Sportive affiliate i programmi per la nuova stagione sportiva in corso di avvio.

L’evento, aperto e moderato dal vicepresidente provinciale CSI Enzo Mariani, ha visto gli interventi della responsabile dell’Area Segreteria Alessandra Danese che ha chiarito le procedure di affiliazione e tesseramento attuabili anche da casa attraverso il portale on-line, ha altresì riferito circa gli adempimenti richiesti dalla disciplina fiscale e presentato una nuova tessera assicurativa rivolta al mondo del fitness, dei corsi di nuoto e danza. Il collaboratore dell’area Comunicazione Matteo Renzi ha presentato le nuove funzionalità del sito web csiteramo.it e annunciato le iniziative informative che troveranno spazio all’interno di tv, web e testate giornalistiche.

A Monica Foglia, responsabile provinciale della Formazione, è toccata la presentazione dei corsi che prenderanno il via già a partire da ottobre, fino al mese di aprile, con gli aspiranti Arbitri, seguiti da quelli rivolti ad Allenatori, Dirigenti ed Educatori Sportivi.

Roberto Monterosso, direttore tecnico provinciale, ha tolto i sipario sulle iscrizioni ai numerosi campionati promossi dall’ Ente arancio-blu, rilanciato la proroga delle iscrizioni al 29 settembre per Calcio a 5 Open, Basket A2 CSI, Calcio Over 35 e aperto le adesioni ai Campionati giovanili di calcio, pallavolo e basket.

Il Presidente Angelo De Marcellis si è soffermato sul tema della Convention Provinciale “Giocare per Credere… nel CSI!”:

“Siamo una grande Associazione – ha detto il numero uno arancio-blu – abbiamo ricevuto premi e attestati di stima diffusi ma non dobbiamo mai dimenticarci che, in un momento dove tante saracinesche rimangono abbassate, ogni volta che possiamo dire “si riparte” si compie un piccolo miracolo. Lo facciamo con impegno e sacrificio perché c’è tanto bisogno di una Associazione che metta al primo posto le persone. Oggi – ha concluso De Marcellis – dobbiamo imparare ad amare questo movimento. Dobbiamo imparare a prenderci cura a benedire, a dire bene, di ogni sua componente. Rimarcare le tante cose belle e positive che le Società Sportive riescono a mettere in campo”.

Quest’anno il Centro Sportivo Italiano si è regalato un altro grande personaggio dello sport nazionale. Emiliano Mondonico, intervistato dal direttore dell’emittente TV6 Alfredo Giovannozzi, ha incantato la platea con aneddoti e racconti che fanno parte della storia del calcio italiano ed europeo ma ha soprattutto, con il suo stile diretto e sincero ha lanciato messaggi chiari agli intervenuti. “E’ la prima volta che vengo qui. Sono molto molto impressionato dalle attività che il CSI promuove su questo territorio. E’ bello vedere questo dinamismo, non è da tutti!”.

Mondonico ha concluso con un augurio importante, per lo sport e per la vita: “Giocate sempre per vincere! E non mi riferisco al risultato della partita. Ma quando scendete in campo date il massimo. Fate in modo che quando andate a dormire la sera non abbiate nulla da rimpiangere per l’impegno che avete messo durante la giornata.”

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi