Teramo. EROINA E MOTOCICLO RUBATO: UNA DENUNCIA, I POLIZIOTTI SI INSOSPETTISCONO VEDENDOLO ARMEGGIARE. IL VEICOLO E’ STATO RUBATO A PESCARA.

6 Settembre 2014 10:190 commentiViews: 9

Teramo. Nel primo pomeriggio di ieri, nel corso dell’attività di controllo del territorio e contrasto alla criminalità diffusa, una pattuglia della Polizia transitando sulla SS80 nei pressi della rotonda di Piano D’Accio, ha notato due giovani con atteggiamento sospetto intenti ad armeggiare vicino un motociclo.

Dal controllo effettuato a carico di entrambi, in banca dati, F.D. trentenne teramano ed G.G., ventisettenne residente a Tortoreto, risultavano avere numerosi precedenti di Polizia e il motociclo compendio di furto avvenuto a Pescara l’8 agosto scorso.

Insospettiti dallo stato di agitazione dei due, i Poliziotti della Volante hanno proceduto a perquisirli: nella tasca posteriore del pantalone di F.D. sono stati rinvenuti 7 grammi  di eroina, mentre nel baule sottosella del motociclo, anche questo attentamente ispezionato, celata all’interno di un pacchetto di sigarette vuoto, hanno trovato una confezione di cellophane  elettrosaldata contenente 1 grammo della medesima sostanza, un bilancino elettronico ancora acceso, un taglierino ed una banconota di cinquanta Euro senz’altro provento dello spaccio precedente.

F.D. è stato denunciato in stato di libertà per spaccio, ricettazione dello scooter, porto di oggetti atti ad offendere ed inoltre sanzionato per guida con patente revocata.

 

Teramo, 5 settembre 2014

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi