Pescara. LE VIE DELL’ACQUA guerre, conflitti e lotte dalla Palestina all’Abruzzo

17 Settembre 2014 00:000 commentiViews: 7

 

Pescara 18/19 settembre 2014 – Spazio Matta, Via Gran Sasso – Pescara

 

Deposito Dei Segni e Abruzzo Social Forum organizzano due giornate culturali che hanno come focus l’acqua in commemorazione del 32 anniversario del massacro di Sabra e Shatila, campi profughi palestinesi a Beirut in Libano. Le attività approfondiranno il tema dell’acqua rubata ai palestinesi con la colonizzazione sionista israeliana e dal muro dell’apartheid, e le cause di un modello economico sbagliato che rapina l’acqua privatizzata, non preservata e avvelenata così come è avvenuto con le discariche tossiche di Bussi.

 

Programma:

 

18 settembre 2014 – Spazio Matta

ore 21,00: Spettacolo “GAZA” di e con Cam Lecce, Jörg Grünert. Musiche di Luigi Morleo e

Michelangelo del Conte. Liberamente tratto da “Restiamo Umani” di Vittorio Arrigoni

e da “Versi” di Ibrahim Nasrallah

GAZA racconta l’assedio subito dalla popolazione palestinese, tra il 27 dicembre 2008 e il 18  gennaio 2009, delle terribili giornate di morte e distruzione subite dai gazawi ad opera delle forze militari, aeree e di terra israeliane durante l’operazione Piombo Fuso. La cronaca dei fatti è stata descritta da Vittorio Arrigoni, attivista dell’International Solidarity Movement,  nel libro Restiamo Umani, che con pochi attivisti internazionali dell’ISM è stato testimone dei bombardamenti e del massacro di civili.

 

Produzione DDS in collaborazione con ISM I. –  Costo 5€ –

19 settembre 2014 Spazio Matta

ore 16.00/19,30: Laboratorio teatrale: “Looking for water”, ogni cosa vivente porta con sé la

                           memoria dell’acqua   a cura di Cam Lecce e Jörg Grünert.

Percorso mimesico/grafico/videodocu alla scoperta della memoria corporea

dell’acqua e delle sue risonanze emotive. Riformulazioni nel gesto grafico e

segnico.

Iscrizioni aperte fino al 18 settembre. Numero limitato di partecipanti.

Costo 8 € a persona.

 

a seguire convivio:             

ore 20,30:          Cucina palestinese e cucina abruzzese.

(riservato ai partecipanti al laboratorio teatrale)

 

In collaborazione con Artisti per il Matta e la Rete di solidarietà con la Palestina e pace nel Mediterraneo.

 

 

https://www.facebook.com/events/639791029451636/

 

 

Per info 348 7426429 depositodeisegni@gmail.com

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi