Lanciano. CON LA ‘NOTATTA’ AL VIA LA TRE GIORNI DI FESTA PATRONALE ARRIVA L’OK PER I FUOCHI PIROTECNICI A VILLA DELLE ROSE

12 settembre 2014 17:190 commentiViews: 20

FESTE DI SETTEMBRE 2014

 

 

 

 

 

 

 

LANCIANO (12/09/14).  Con la bella notizia dell’ok ai fuochi pirotecnici all’ex Ippodromo Villa delle Rose, e un occhio al cielo che, però, da previsioni, non dovrebbe riservare brutte sorprese, inizia all’insegna dell’ottimismo la tre giorni  – che in realtà sono 4 – dedicati alle Feste Patronali di Lanciano.

 

Si inizia domani sera, 13 settembre, con la “Nottata” per aspettare l’apertura del Settembre lancianese, con i fuochi pirotecnici delle 4 (incendiati dalla ditta Presutto & Florio di San Severo), l’accensione della maestosa Paratura della Paulicelli international alle 4.30 e la tradizionale sfilata della Banda Fenaroli Città di Lanciano, per finire con  l’immancabile “colazione” a base di pizza alici e peperoni!

 

 

Aspettando l’Apertura, Lanciano sarà teatro di una vera e propria festa, con tantissimi appuntamenti in programma già dal primo pomeriggio: si parte alle 16.00 al centro sportivo Il Ruscello con “24 h di SPORT SOLIDALE in feste”/ tennis, calcio a 5, pallavolo – a cura di IPA Lanciano; alle 18.00, Foyer Teatro Fenaroli, inaugurazione della mostra “RITRATTI” a cura di Arena 7 / Luca Di Francescantonio; dalle 18.00 alle 20.00 “RACCONTANDO LE FESTE”, Trasmissione diretta streaming web TV AbruzzoLiveTV. Sempre alle 18.00 alla Sala Mazzini Conferenza–incontro con il giornalista Pietrangelo Buttafuoco “Islam, sacro e occidente” a cura dell’Ass.Cult. Cutty Sark; alle ore 19.00, Auditorium Diocleziano, inaugurazione mostra “ALLE FESTE COL TACCUINO” a cura di Marco Pallini; alle ore 20.00, Casa Conversazione, inaugurazione mostra “L’ORTO: I FRUTTI E LA FATICA DELL’UOMO – gli orti di S.Egidio” a cura di Umberto Nasuti – Ass.Cult. Sant’Egidio.

 

E poi tanti appuntamenti per la serata: ore 20.00/24.00 visite guidate alla TORRE DI S.GIOVANNI o DELLA CANDELORA in via dei Frentani a cura dell’Ass. Amici di LancianoVecchia; ore 20.00 piazza Pace, “CASARTIGIANANDO” artigianato, stand gastronomici, spettacoli, Danilo Daita world records 2014 (diretta televisiva sui canali SKY 24h su24h no stop dal 12 al 16 settembre 2014); ore 20.00 teatro Fenaroli “Harem Soirèe – sogno esotico dell’Occidente” spettacolo di teatro danza orientale a cura dell’Ass. La Fata Morgana – Bellydance School Jasmin.

 

Spazio a moda, musica e divertimento per il dopo-cena: ore 22.00 piazza del Plebiscito “NOTTATA ARTE MODA MUSICA” arte, moda e band frentane; ore 22.00 Torri Montanare – “Clubbing in the Prison” – Discoteca sotto le stelle; ore 22.30 corso Roma “Matteo Bisbano Jazz Trio” con Matteo Bisbano- piano, Attilio Perfetti-Sax, Antonio Falcone-Drums.

 

Neanche il tempo di ‘digerire’ la pizza delle 4 del mattino che si ricomincia, il 14 alle 08.30 in piazza del Plebiscito con “Lanciano in 500” 5° edizione/ 2° memorial Mario Giammarino – a cura del Club 500 Lanciano.

 

Dalle 10 partono gli appuntamento con il Giro della Banda per la città e, alle10.30 al teatro Fenaroli, matinée della Banda Fenaroli Città di Lanciano.

 

E ancora tantissimi eventi in programma nelle tre giornate clou (il programma completo consultabile su www.festedisettembre2014.com), con particolare attenzione agli ‘ospiti’ delle tre serate.

 

Domenica 14 settembre è di scena la Billy Bros Jumpin’ Orchestra, formazione di Pescara, “un’elegante, sgargiante e folle orchestra di 10 hepcats immersa nello Swing, con un piede nel Rhythm & Blues, una rotula nel Jumpin’ Jive e l’anca nel Jump Blues”.

 

Comicità e musica popolare, invece, il 15 settembre, con l’apprezzatissimo Vincenzo Olivieri e la Moma Bend che rallegreranno l’atmosfera di piazza Plebiscito a ritmo di musica e risate.

 

Gran finale, martedì 16, con Fabio Concato.

 

E, per far calare il sipario ogni sera con la magia delle luci nel cielo, ritroviamo gli immancabili Fuochi Pirotecnici, come lo scorso anno a cura di Michele Presutto/ “Nuova Pirotecnica Padre Pio” Presutto & Florio di San Severo.

 

E la bella notizia è che potranno essere ammirati dall’ex Ippodromo, visto che la commissione esplodenti della Questura di Chieti ha dato il via libera, dopo la richiesta dell’integrazione della documentazioni relativa alla messa in sicurezza dell’area.

 

Ad assistere ai fuochi pirotecnici, come deciso dallo scorso anno, saranno 1.960 spettatori in piedi. “E’ stato tutto quello che abbiamo potuto ottenere – è il commento del direttore delle Feste di Settembre, Stefano Angelucci Marino – ma si tratta comunque di un risultato positivo, perché daremo ai lancianesi, almeno a una parte di loro, la possibilità di assistere allo spettacolo dei fuochi pirotecnici da dove li hanno sempre visti. Ora speriamo soltanto nel bel tempo – conclude Angelucci – per dare il via al nostro amatissimo Settembre Lancianese “.

 

 

www.festedisettembre2014.com

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi