Giulianova. Niente “ticket” su disabili a carico di famiglie e Comuni. La soddisfazione del sindaco Mastromauro e del vice Cameli: “Una decisione giusta e opportuna che dimostra sensibilità”.

23 Settembre 2014 23:240 commentiViews: 16

 

Il sindaco Francesco Mastromauro e il vice Nausicaa Cameli esprimono la loro soddisfazione per la decisione della Giunta D’Alfonso, resa nota dall’assessore alla Sanità Silvio Paolucci, di farsi carico della quota di compartecipazione per le prestazioni riabilitative.

Le risorse, individuate nel bilancio della Regione, da un lato garantiranno la quota di compartecipazione, comunque doverosa in base a quanto previsto dal Dpcm del 22 novembre 2001, e dall’altro eviteranno oneri, obiettivamente pesanti, a carico dei familiari e, in subordine, dei Comuni. Insomma”, dichiarano il primo cittadino e il vicesindaco con delega Politiche sociali, “è stato recepito il grido d’allarme che  anche noi avevamo levato lo scorso 19 settembre e, al tempo stesso, la Giunta D’Alfonso ha dato dimostrazione di grande attenzione e sensibilità, manifestando anche il rispetto degli impegni assunti con le parti sociali, tempi rapidi e partecipazione alle scelte, venendo incontro alle esigenze delle famiglie e degli Enti locali. Che, come avevamo sottolineato, avrebbero avuto davvero enormi difficoltà a farsi carico dei relativi e imponenti oneri. Una decisione giusta e opportuna per la quale, oltre alla nostra soddisfazione, esprimiamo gratitudine al governatore D’Alfonso e all’assessore Paolucci ai quali rinnoviamo l’invito a venire a Giulianova”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi