Giulianova. Comitato di Quartiere Annunziata: richieste al Comune e al dirigente scolastico.

11 settembre 2014 17:060 commentiViews: 18

Alla riunione  presso la scuola media Annunziata di martedì 9 settembre 2014 erano presenti:

  • ·        il presidente ed  alcuni componenti del tavolo lavoro cultura del comitato di quartiere,
  • ·         l’assessore alla cultura Pierangelo Guidobaldi (l’assessore alla P.I. Nausicaa Cameli aveva un precedente impegno),
  • ·         alcuni docenti della scuola media,
  • ·         molti  genitori (ca. 35)

Si è discusso del futuro del plesso dell’Annunziata e di cosa proporre affinchè la scuola non subisca una “svalutazione”.  Dopo attento dibattito le proposte sono state le seguenti:

RICHIESTE  VERSO IL COMUNE

  1. 1.       Spostamento dei mezzi della CRI che soffocano l’area all’esterno della scuola
  2. 2.       Pittura esterna dell’edificio e dei cancelli
  3. 3.       Chiusura serale dei cancelli
  4. 4.       Piccole manutenzioni (es. citofono)
  5. 5.       Contributi per progetti vari

 

RICHIESTE VERSO IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Al Dirigente Scolastico si chiederà: 1) di mantenere la continuità del personale docente 2) incontri con  insegnati  e  genitori delle classi quinte per capire perché alcuni preferiscono iscrivere i propri figli in altri plessi pur avendo,in questo Istituto, un’offerta formativa di qualità.

Si sono avanzate delle proposte per nuovi progetti da portare avanti anche con gli istituti superiori della città.  L’assessore Guidobaldi apprezzando quanto si è discusso ha avanzato ulteriori proposte circa una scuola di teatro istituzionale da realizzarsi all’interno del centro socio culturale dato che è l’unico posto dove fare attività culturali . E’ chiaro che bisogna ristrutturalo affinchè diventi un vero teatro che possa accogliere compagnie teatrali e musicali.

L’arch. Tursi presente alla riunione, invitato dalla referente del plesso scolastico, ha ripresentato il progetto con Legambiente di cui è presidente, che ha avuto molto successo negli anni precedenti.

Ha ribadito che il centro socio culturale potrà essere un punto di incontro per diverse realtà culturali dato che è facilmente raggiungibile anche per chi proviene dall’autostrada. Con l’eventuale spostamento dell’asilo di via Simoncini e con la ristrutturazione del centro socio culturale, il parco sarà “vissuto” sia di giorno che di sera evitando frequentazioni poco lecite.

Il comitato di quartiere è lieto di poter fare da interfaccia tra gli abitanti e l’amministrazione comunale visto che quando esiste una fattiva collaborazione i risultati sono sempre positivi.

Prossimi appuntamenti:

  • ·         Giovedi 11 sett. – riunione con maggioranza per spostamento asilo
  • ·         Sabato 13 sett. – “passeggiata” alla scoperta delle barriere architettoniche
  • ·         Giovedi  18 sett.- riunione con i commercianti del quartiere e con assess. Guidobaldi
  • ·         Consegna documentazione all’ass. Fabio Ruffini per passaggio terreni case cooperat.

 

Il Presidente

Patrizia Casaccia

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi