FIRMATA CON IL “SAFFO” UNA CONVENZIONE PER IL RECUPERO DEL MOSAICO ROMANO

26 Settembre 2014 18:350 commentiViews: 9

 

 

Il progetto, che avrà la supervisione della Soprintendenza, permetterà di restaurare e valorizzare l’importante reperto di età romana rinvenuto nel 2009 nell’area di Santa Petronilla

 

La Giunta rosetana ha deliberato, nei giorni scorsi, l’approvazione del Progetto “Dialogo col Passato” che prevede il recupero e la valorizzazione del mosaico romano rinvenuto, nel 2009, durante una serie di lavori di ampliamento dello svincolo che dalla Statale 16 porta a Santa Petronilla. Si tratta di un importante reperto storico che è stato datato approssimativamente tra la tarda età repubblicana e la prima età imperiale.

 

Il Progetto, che ha avuto il placet della Soprintendenza ai Beni Archeologici, che svolgerà funzioni si supervisione e controllo, prevede il trasferimento del mosaico presso i locali del Polo Liceale Statale “Saffo” di Roseto degli Abruzzi che si impegnerà a restaurare, in più anni, il reperto tramite il lavoro di docenti e tecnici esperti. Gli studenti che parteciperanno alle varie attività formative e di tirocinio saranno garantiti da un’apposita polizza assicurativa Rc ed infortuni.

 

Questa importante operazione di recupero del mosaico è stata finanziata anche grazie al contributo della Fondazione Tercas reso possibile grazie all’interessamento del Presidente del Consiglio comunale di Roseto degli Abruzzi, Nicola Di Marco.

 

E’ una iniziativa di grande importanza che ci permetterà di recuperare questo importante reperto storico e di valorizzarlo, dando lustro ed importanza alla nostra città, e coinvolgendo nell’attività i ragazzi del “Saffo” in un progetto culturale di spessore che li aiuterà nella proprie attività formativa” dichiara il Sindaco di Roseto, Enio Pavone.

 

La nostra Amministrazione ha sempre tenuto in massima considerazione e cura questa situazione e, dopo aver lavorato per reperire i fondi e le professionalità adatte a svolgere questo intervento di recupero, finalmente siamo giunti alla firma della convenzione che ci permetterà, nei prossimi giorni, di trasferire nei locali del “Saffo” il mosaico” sottolinea il Vice-Sindaco ed Assessore alla cultura, Maristella Urbini.

 

Roseto 26/09/2014

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi